Un ragazzino taiwanese ha bucato per sbaglio un quadro del Seicento a una mostra

È inciampato goffamente appoggiandosi a un quadro del pittore italiano Mario Nuzzi, in mostra a Taipei (video)

Domenica 23 luglio un ragazzino taiwanese di 12 anni in visita a una mostra d’arte a Taipei è inciampato un po’ goffamente e perdendo l’equilibrio si è appoggiato con una mano a un antico quadro del pittore italiano Mario Nuzzi, bucandolo. Un video registrato dalle telecamere a circuito chiuso della galleria che ospita l’esposizione mostra il momento in cui il ragazzino è inciampato rovinando il quadro.

Il quadro è una natura morta con fiori dipinta a olio su tela, realizzato intorno al 1660 e del valore di circa 30.000 euro. Gli organizzatori della mostra hanno spiegato che il quadro appartiene a una collezione privata e che è assicurato, per questo i proprietari non chiederanno alla famiglia del ragazzino di pagare per il restauro della tela.

Diversi giornali hanno inizialmente attribuito il quadro danneggiato al pittore italiano Paolo Porpora, dicendo che il suo valore era di circa 1,5 milioni di dollari, e l’attribuzione a Porpora è stata confermata anche dal curatore italiano Andrea Rossi, responsabile della mostra di Taipei. Diverse persone, tuttavia, hanno notato che il quadro danneggiato, di cui sono circolate alcune fotografie successive all’incidente, era molto simile a un quadro del pittore italiano del Seicento Mario Nuzzi intitolato “Composizione con vaso di fiori“. “Composizione con vaso di fiori” è stato battuto all’asta due volte nel 2012 dalla casa d’aste torinese Della Rocca, che in una telefonata con il Post ha confermato l’attribuzione a Nuzzi spiegando che la somiglianza visiva tra il quadro danneggiato e quello trattato da loro nel 2012 lascia pochi dubbi sul fatto che si tratti della stessa opera. “Composizione con vaso di fiori” è stato battuto all’asta due volte nel 2012 con un prezzo compreso tra i 25.000 e i 30.000 euro, andando però invenduto. Il quadro è stato successivamente venduto dalla casa d’aste Della Rocca nel 2012 in trattativa privata  per un prezzo di circa 30.000 euro. Il nome del compratore non è stato diffuso dalla casa d’aste.

l540(Una foto di “Composizione con vaso di fiori” di Mario Nuzzi, disponibile sul sito della casa d’aste Della Rocca)

Andrea Rossi, dopo che erano circolati i primi dubbi sul fatto che il quadro danneggiato fosse effettivamente di Porpora, aveva spiegato che i dubbi erano originati da un errore di attribuzione della casa d’aste Della Rocca e che il proprietario del quadro era in possesso del certificato di autenticità. La casa d’aste Della Rocca ha spiegato al Post di essersi servita di esperti di fama mondiale, tra cui la dottoressa Arabello Cifani, per la valutazione e l’attribuzione del quadro e di non avere dubbi sul fatto che non si tratti di un opera di Paolo Porpora ma di Mario Nuzzi.

Queste foto diffuse dagli organizzatori della mostra mostrano il danno al quadro e le prime operazioni di restauro:

1440433509-4017772153_l

11887879_1194016513957592_9130253308086509100_n

Mostra commenti ( )