• Sport
  • Questo articolo ha più di sette anni

I Giochi Mondiali Special Olympics: cosa sono e quando iniziano

I Giochi Olimpici Speciali sono delle Olimpiadi dedicate agli atleti con disabilità intellettive: esistono dal 1968 e oggi a Los Angeles inizia l'edizione del 2015

Iniziano il 25 luglio a Los Angeles i Giochi Mondiali Special Olympics (Special Olympics World Games, in inglese): una competizione dedicata agli atleti con disabilità intellettive e cognitive. Esistono sia i Giochi Mondiali Special Olympics invernali che quelli estivi: la precedente edizione dei giochi estivi si era svolta ad Atene nel 2011. I Giochi Olimpici Speciali di quest’anno saranno a Los Angeles, negli Stati Uniti, e la cerimonia d’apertura – a cui parteciperà anche la first lady statunitense Michelle Obama – sarà nella serata di sabato 25 luglio (quando in Italia sarà già domenica). I Giochi Olimpici Speciali termineranno il 2 agosto.

I Giochi Mondiali Special Olympics esistono dal 1968 e quella di Los Angeles è la 14esima edizione: parteciperanno circa 6.500 atleti di 165 diversi paesi, gli atleti italiani in gara saranno 101. Gli atleti saranno impegnati in 25 diversi sport. All’organizzazione dei Giochi Olimpici Speciali hanno collaborato 30mila volontari e si prevedono 500mila spettatori.

Come seguire i Giochi Mondiali Special Olympics
I Giochi Olimpici Speciali si potranno seguire su internet, grazie all’app ufficiale delle evento e anche in televisione: il sito ufficiale italiano spiega come seguire la cerimonia di apertura e lo svolgimento dei Giochi Olimpici Special Olympics, grazie ai canali di Sky e Rai Sport:

La Cerimonia d’Apertura, che darà il via ufficiale ai Giochi Mondiali, sarà trasmessa in diretta live su Fox Sports 2, canale 213 di Sky; la stessa sarà inoltre visibile alle ore 22.00 del giorno 26 luglio su Rai Sport 1, canale 57 del Digitale Terrestre. Nei giorni successivi e per tutta la settimana sia Fox Sports 2 che Rai Sport 1 seguiranno le gare attraverso highlights giornalieri.