Gli effetti della tromba d'aria in Riviera del Brenta, Venezia (ANSA/UFFICIO STAMPA VIGILI DEL FUOCO)
  • Italia
  • giovedì 9 Luglio 2015

C’è stata una forte tromba d’aria a Dolo, vicino Venezia

Il brutto tempo nella Riviera del Brenta ha causato la morte di una persona e circa 30 feriti: foto e video

Gli effetti della tromba d'aria in Riviera del Brenta, Venezia (ANSA/UFFICIO STAMPA VIGILI DEL FUOCO)

Una tromba d’aria ha causato un morto e molti danni a Dolo, un comune nella Riviera del Brenta in provincia di Venezia, nel tardo pomeriggio di mercoledì 8 luglio. In pochi minuti il forte vento ha sradicato decine di alberi, danneggiato una cinquantina di tetti delle case e ribaltato alcune automobili parcheggiate. Un automobilista è morto dopo che la sua auto è stata sollevata di alcuni metri dall’asfalto a causa della tromba d’aria, prima di ricadere al suolo: la persona è morta sul colpo, stando alle rilevazioni effettuate dai soccorritori. Alcune automobili sono finite nei canali della zona, ma senza causare il ferimento di altre persone.

Un elicottero ha sorvolato la zona per effettuare una prima stima dei danni, di cui si parlerà oggi in una riunione della giunta regionale convocata dal presidente del Veneto Luca Zaia. Oltre ai danni ci sono almeno una trentina di feriti, quasi tutti in modo lieve. Sempre nella giornata di ieri il brutto tempo ha interessato altre zone della regione, con forti temporali e grandinate.