Juncker: «I greci hanno parlato, mi piacerebbe capire cosa hanno detto»

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha parlato stamattina al Parlamento Europeo della situazione della Grecia, ha ribadito che l’uscita dall’euro va evitata e poi ha detto:

«Ci dicono che dobbiamo rispettare il voto del popolo greco, e certamente lo faremo. I cittadini greci hanno parlato, a me piacerebbe capire cosa hanno detto. La domanda che è stata rivolta al popolo greco riguarda qualcosa che non esiste. Il primo ministro Tsipras potrebbe spiegarcelo dettagliatamente, ma forse ne verrebbe fuori un circo»

Juncker fa riferimento al fatto che la proposta di accordo era una bozza ed è stata sottoposta al voto dei cittadini greci senza il consenso della controparte, che nel frattempo l’aveva ritirata; inoltre si trattava di un documento molto tecnico che è stato tradotto in greco solo a pochissimi giorni dal voto.