• TV
  • giovedì 2 Luglio 2015

Le repliche di “Hazzard” sono state sospese negli Stati Uniti

La ragione ufficiale non è nota ma probabilmente il problema della serie è la bandiera confederata, per molti simbolo di odio razziale

Hazzard è una storica serie televisiva prodotta dalla Warner Bros tra il 1979 e il 1985 e ancora trasmessa da molte emittenti televisive in giro per il mondo, Italia compresa, visto il suo grande successo. TV Land, il canale televisivo che trasmette la serie negli Stati Uniti, ha però deciso di sospendere la trasmissione della serie: il motivo della sospensione non è stato reso noto ma secondo molti ha a che fare con il grande dibattito intorno all’uso della bandiera confederata, che nella serie è presente sul tetto dell’auto dei due protagonisti.

Della bandiera confederata si è tornati a parlare dopo la strage nella chiesa di Charleston, dove un ragazzo bianco razzista ha ucciso 9 neri: la bandiera confederata è quella usata dagli stati del Sud favorevoli alla schiavitù durante la Guerra civile americana tra il 1861 e il 1865, ed è ancora oggi un simbolo in qualche modo legato alla segregazione razziale. Dopo la strage di Charleston in molti – anche la governatrice Repubblicana Nikki Haley – hanno chiesto che la bandiera confederata fosse tolta dal tetto del parlamento statale del South Carolina, in segno di rispetto per le persone uccise e per quelle per cui la bandiera è un simbolo doloroso. Pochi giorni fa la divisione della Warner Bros che gestisce il merchandising di Hazzard aveva fatto sapere che avrebbe ritirato tutti i prodotti della serie decorati con la bandiera confederata.

A 1969 Dodge Charger, dubbed "The Genera
La “General Lee”, l’auto usata nella serie “Hazzard”, una Dodge Charger del 1969. (GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

L’attore Ben Jones, che nella serie interpreta il meccanico Cooter e che ora gestisce una catena di negozi e musei a tema Hazzard, si è detto contrariato dalla decisione di TV Land e Warner Bros, dicendo che «Il nostro amato simbolo [la bandiera confederata, ndr] è sotto attacco in un’ondata di politicamente corretto mai vista prima nella nostra nazione costruita sulla libertà di parola e di espressione», e aggiungendo che continuerà a vendere prodotti con la bandiera confederata nei suoi negozi.

Hazzard è stata prodotta da Warner Bros e trasmessa da CBS tra il 1979 e il 1985: per le prime stagioni fu uno dei programmi di maggior successo della televisione americana. La serie racconta la storia di Bo Duke e Luke Duke che vivono nell’immaginaria Hazzard County in Georgia (uno stato del sud degli Stati Uniti) e, in breve, passano il tempo gareggiando con la loro auto elaborata, la General Lee, e scappando dallo sceriffo della contea, Rosco. In Italia la serie è andata in onda più volte a partire dal 1981; il titolo originale è Dukes of Hazzard.