Le opere di street art a Milano per Expo

Da martedì sono esposte due installazioni al chiuso e due murales in giro per la città, a cui hanno collaborato nove artisti famosi

Un artista lavora al murale di via Vittani a Quarto Oggiaro. (MariaSole Doria/Wunderkammern)

Inizia a Milano martedì 30 giugno l’evento internazionale di arte contemporanea Chained, organizzato da Wunderkammern, una famosa galleria d’arte di Roma che fa parte dell’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea: si tratta di opere di Street Art – anche detta arte di strada o arte urbana – di nove importanti artisti. Ci saranno disegni degli italiani 2501, Atomo, BR1, Sten Lex ed Edoardo Tresoldi, ma anche opere degli spagnoli Borondo e Sam3, del francese C215 e dell’americano Max Rippon. L’evento comprende due installazioni al chiuso, in un hangar di via Amari e all’Instituto Cervantes di Milano in Via Dante 12, e due murales in giro per la città (in via Vittani e via Simoni a Quarto Oggiaro, e all’Università Biccoca).

L’evento è stato organizzato per Expo ed è sponsorizzato dal Comune di Milano e da Expoincittà: il tema si ispira a quello dell’Esposizione, cioè la relazione tra l’uomo e la natura. L’idea è di sottolineare la casualità della natura, che è imprevedibile e che cambia nel tempo, ed è quindi creativa come l’arte. All’hangar di via Amari l’esposizione durerà fino al 31 luglio (dal martedì alla domenica, dalle 16 alle 20), mentre all’Instituto Cervantes dal 2 luglio al 22 luglio (dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 19), l’ingresso è libero.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.