Virgin Money/PA

Le carte di credito dei Sex Pistols

Le ha create la Virgin Money per "infilare un po' di ribellione nelle tasche" dei consumatori

Virgin Money/PA

La Virgin Money, la banca inglese fondata dall’imprenditore britannico Richard Branson, ha lanciato una nuova serie di carte di credito a tema Sex Pistols. Sulle nuove carte di credito appariranno delle immagini simbolo degli anni Settanta per richiamare il contesto storico degli anni del gruppo e alcune copertine dei dischi dei Sex Pistols, per esempio quella di Never Mind the Bollocks, Here’s the Sex Pistols del 1976.

Lo slogan con cui la la Virgin Money ha deciso di pubblicizzare la nuova iniziativa è «È arrivato il momento, per i consumatori, di mettersi in tasca un po’ di ribellione». La banca sta cercando di costruirsi una nuova immagine, più aperta e libera rispetto a quella delle banche concorrenti: «Con questa linea di carte di credito abbiamo voluto celebrare l’eredità e al tempo stesso la differenza della Virgin Money. I Sex Pistols negli anni Settanta hanno sfidato le convenzioni e i pregiudizi, proprio come stiamo facendo noi oggi nel mondo delle banche inglesi», ha detto Michele Greene, direttore delle sezione credito di Virgin Money.