Il podio del Gran Premio d'Italia: Jorge Lorenzo, al centro, Andrea Iannone, a sinistra, e Valentino Rossi. (AP Photo/Gregorio Borgia)
  • Sport
  • domenica 31 Maggio 2015

Jorge Lorenzo ha vinto il Gran Premio d’Italia di MotoGP

Secondo Iannone, terzo Valentino Rossi: ora nella classifica generale Lorenzo è secondo e ha sei punti in meno di Rossi

Il podio del Gran Premio d'Italia: Jorge Lorenzo, al centro, Andrea Iannone, a sinistra, e Valentino Rossi. (AP Photo/Gregorio Borgia)

Aggiornamento delle 14.50: Jorge Lorenzo ha vinto il Gran Premio d’Italia di MotoGP. Andrea Iannone è arrivato secondo, Valentino Rossi terzo. Rossi adesso è primo nella classifica generale con 118 punti, mentre Lorenzo è secondo con 112.

***

Il Gran Premio d’Italia del MotoGP si terrà oggi pomeriggio alle 14 sul circuito del Mugello, in provincia di Firenze. È il sesto Gran Premio della stagione del Motomondiale, iniziato il 29 marzo con il Gran Premio del Qatar. Attualmente in testa alla classifica del Motomondiale – fra la sorpresa di molti – c’è Valentino Rossi, uno dei piloti più forti nella storia del motociclismo ma ormai a fine carriera (ha compiuto da poco 36 anni). Da due anni Rossi corre nuovamente con la Yamaha, dopo due stagioni poco positive con la Ducati fra il 2011 e il 2012.

Stanno andando molto bene anche altri due piloti italiani, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone: sono rispettivamente terzo e quinto nella classifica generale. Entrambi corrono su una moto Ducati ed entrambi sono considerati piloti molto talentuosi. Iannone è anche riuscito a ottenere la pole position per il Gran Premio di oggi pomeriggio, la sua prima pole position in MotoGP: ha corso nel circuito del Mugello in 1 minuto, 46 secondi e 489 millesimi, stabilendo anche il nuovo record della pista. Rossi invece partirà solamente dall’ottava posizione.

Partirà in seconda posizione Jorge Lorenzo, compagno di scuderia di Rossi in Yamaha ed ex campione del mondo (ha vinto il Motomondiale sia nel 2010 sia nel 2012). Lorenzo è attualmente secondo nella classifica generale: ha 87 punti, 15 in meno di Rossi che ne ha 102. In terza posizione partirà invece Andrea Dovizioso. Oltre a Rossi, che parte ottavo, inizierà la gara molto indietro anche il campione in carica Marc Márquez, 13esimo. Márquez è attualmente quarto nella classifica generale: è sempre andato piuttosto bene, ma il ritiro nel Gran Premio di Argentina del 19 aprile gli è costato molto in termini di punti.

mugelloIl circuito del Mugello, dal sito ufficiale della MotoGP

Valentino Rossi è uno dei più vincenti piloti di moto di sempre: nella sua carriera ha vinto 110 gare vincendo per 9 volte il Mondiale di motociclismo in tutte le categorie in cui ha gareggiato: 125, 250, 500 e MotoGP. I suoi ultimi anni tuttavia sono stati sfortunati e di minor successo: per questo circola molta eccitazione riguardo questa stagione. Rossi ha vinto il Gran Premio del Qatar – in rimonta dal decimo posto – e quello dell’Argentina, mentre è arrivato secondo nel Gran Premio di Francia e terzo in quello del Cile e di Spagna. Nella conferenza stampa prima del Gran Premio di oggi, Rossi ha detto che ci tiene molto a vincere la gara di oggi, e che in generale avrebbe preferito partire più avanti nella griglia di partenza (alcuni gli hanno fatto notare che le ultime tre volte che è partito ottavo ha sempre finito la gara al primo posto). In caso di vittoria, Rossi otterrebbe almeno 20 punti di vantaggio su Lorenzo, un distacco comunque piuttosto ristretto a 12 gare dalla conclusione del Motomondiale (la vittoria di ogni singolo Gran Premio vale 25 punti). Sarebbe anche la decima vittoria di Rossi al Mugello, nella sua carriera (e già oggi è il pilota che nella storia ha vinto più volte su questo circuito).

Come vederlo
La gara sarà trasmessa in tv in chiaro su Cielo, canale 26 del digitale terrestre, mentre a pagamento sul canale Sky Sport 1, canale 201 del decoder satellitare. In streaming, sarà possibile vedere gratis il Gran Premio d’Italia sul sito di Cielo oppure a pagamento su Sky Go, un servizio riservato ai clienti Sky.