• Tecnologia
  • Questo articolo ha più di sette anni

La sveglia che sveglia con gli odori

Si chiama "Sensor Wake", l'ha brevettata un diciottenne francese che ora sta raccogliendo fondi online per produrla

Sensor Wake è una sveglia che invece di fare rumore, per svegliare le persone usa gli odori. L’ha inventata un 18enne francese, Guillaume Rolland, che l’ha brevettata e ora cercherà di raccogliere i fondi necessari per iniziare la produzione su larga scala. Il funzionamento di Sensor Wake è piuttosto semplice. Alla sera si regola la sveglia come si fa normalmente e si inserisce una cartuccia che contiene un certo profumo: quando la sveglia “scatta”, al mattino, diffonde il profumo scelto nella stanza. Secondo l’ideatore, che dice di aver estesamente testato la sua sveglia, l’odore emesso è abbastanza forte per fare svegliare una persona (in redazione qualcuno avanza dei dubbi). Nel 2014 un prototipo della sveglia era stato selezionato tra i finalisti della Google Science Fair, un concorso per le migliori invenzioni riservato a giovani tra i 13 e i 18 anni.