(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Papa Francesco: Mahmud Abbas è un «angelo di pace»

Il Papa ha anche donato al presidente palestinese una medaglia con un angelo che «distrugge lo spirito cattivo della guerra»

(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Sabato 16 maggio Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano il presidente della Palestina Mahmud Abbas. In questi giorni Abbas si trova in Italia per la canonizzazione di due suore palestinesi dell’Ottocento, Mariam Baouardy e Marie Alphonsine Danil Ghattas, che da domani saranno considerate sante dalla Chiesa cattolica. Durante l’incontro con Abbas, il Papa gli ha donato una medaglia in cui secondo il Papa è raffigurato «un angelo della pace che distrugge lo spirito cattivo della guerra». Il Papa ha aggiunto:

«Ho pensato a te, che sei un angelo di pace»

Il Papa ha fatto questa dichiarazione solo tre giorni dopo il riconoscimento ufficiale del Vaticano nei confronti della Palestina. Mahmud Abbas ha 80 anni e dal gennaio del 2013 è il presidente della Palestina:  dal gennaio 2005 era stato già presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese (lo stesso organo che nel 2013 ha cambiato nome in “Palestina”). Abbas fa parte del partito Fatah, cioè del partito di sinistra “moderata” dei palestinesi fondato dal celebre politico palestinese Yasser Arafat, che in passato ha praticato per anni la lotta armata contro Israele. Già durante la visita in Israele e Palestina del 2014, Papa Francesco aveva definito sia Abbas sia il presidente di Israele Shimon Peres due «uomini di pace».