• Sport
  • giovedì 14 maggio 2015

La finale di Europa League sarà Siviglia-Dnipro

Sia il Napoli che la Fiorentina sono state eliminate in semifinale

I calciatori del Dnipro dopo il gol. (AP Photo/Efrem Lukatsky)

Dnipro e Siviglia giocheranno il prossimo 27 maggio a Varsavia la finale di Europa League, il secondo torneo di calcio per club più importante in Europa, dopo aver eliminato rispettivamente in semifinale il Napoli e la Fiorentina. Il Dnipro è una squadra ucraina: dopo aver pareggiato 1-1 a Napoli, ha vinto 1-0 in casa stasera; il Siviglia è una squadra spagnola ed è campione in carica del torneo: ha vinto 3-0 in casa e 2-0 stasera a Firenze.

Il Dnipro è una squadra ucraina di alta classifica che non era mai riuscita a raggiungere nemmeno la semifinale di un torneo europeo. È la squadra più importante di Dnipropetrovsk, una città dell’Ucraina cento-orientale; non ha mai vinto un campionato ucraino e sta disputando una delle migliori stagioni della sua storia. È attualmente terzo nel massimo campionato ucraino – nel quale si sta giocando il secondo posto con lo Shakhtar Donetsk – e ha un’ottima difesa. Il giocatore più forte della squadra è probabilmente l’ala sinistra Jevhen Konopljanka, che secondo i giornali sportivi da alcuni mesi viene cercato da forti squadre europee come Liverpool e Roma. Il Dnipro è allenato da Myron Markevyč, 64enne ex storico allenatore del Metalist Donetsk e per un breve periodo della nazionale ucraina.

Il Siviglia è allenato da Unai Emery, un ex centrocampista di 43 anni, e i suoi giocatori più forti sono il trequartista ventunenne Denis Suarez, il mediano camerunese Stéphane Mbia e la punta centrale Carlos Bacca, che quest’anno ha già segnato 20 gol in Liga. A due giornate dalla fine del campionato spagnolo, il Siviglia è al quinto posto nella Liga: tre punti dietro il Valencia che è quarto. Per poter giocare la Champions League nella prossima stagione il Siviglia deve riuscire ad arrivare quarto in campionato (cosa molto difficile) oppure vincere l’Europa League: cosa più probabile. Il Siviglia – oltre ad aver vinto l’Europa League nella passata stagione – l’ha vinta anche nel 2006 e 2007 (allora si chiamava ancora Coppa UEFA) e in questa competizione ha giocato quest’anno delle ottime partite, eliminando il Borussia Mönchengladbach, il Villarreal e lo Zenit San Pietroburgo.

Mostra commenti ( )