• Sport
  • giovedì 7 Maggio 2015

Napoli-Dnipro, come vederla in streaming e le cose da sapere

Le cose da sapere sulla semifinale di andata di Europa League: si comincia alle 21.05, il Napoli è nettamente favorito

Napoli-Dnipro si giocherà stasera alle 21.05: sarà la semifinale di andata di Europa League, la competizione minore per squadre europee di calcio. Il Napoli è apparso molto in forma ed è considerato favorito nei confronti degli ucraini del Dnipro, che comunque è la sorpresa di questa edizione di Europa League. Il Napoli è attualmente quarto in Serie A a 59 punti, ed è ancora in ballo per un posto nella prossima edizione della Champions League (la Roma e la Lazio, seconda e terza in classifica, sono rispettivamente a 64 e 63 punti). Il Dnipro è invece secondo in Прем’єр-ліга (“Premier League”), il più importante campionato ucraino, a sei punti dalla Dinamo Kiev prima in classifica. La partita di ritorno fra Dnipro e Napoli si giocherà il 14 maggio, mentre la finale del torneo è in programma per il 27 maggio.

Ma com’è questo Dnipro?
Il Dnipro è una squadra ucraina di alta classifica che non era mai riuscita a raggiungere la semifinale di un torneo europeo. È la squadra più importante di Dnipropetrovsk, una città dell’Ucraina cento-orientale. Il Dnipro non ha mai vinto un campionato ucraino, e attualmente sta disputando una delle migliori stagioni della sua storia. Ha un’ottima difesa – nelle ultime otto partite di campionato ha subito un solo gol – e in Europa League ha già eliminato squadre molto più forti come Olympiacos, Ajax e Club Bruges (limitando i danni in trasferta e vincendo con un certo margine in casa). Il giocatore più forte della squadra è probabilmente l’ala sinistra Jevhen Konopljanka, che secondo i giornali sportivi da alcuni mesi viene cercato da forti squadre europee come Liverpool e Roma. Il Dnipro è allenato da Myron Markevyč, 64enne ex storico allenatore del Metalist Donetsk e per un breve periodo della nazionale ucraina.

E il Napoli?
Va a strappi, come di consueto. Dopo aver perso malamente contro l’Empoli per 4-2 nella partita di Serie A di due settimane fa, pochi giorni fa ha battuto il Milan per 3-0 (il Milan comunque ha giocato praticamente tutta la partita in dieci per via dell’espulsione di Mattia De Sciglio). Di buono, negli ultimi tempi, c’è che la squadra segna comunque moltissimo, e con giocatori sempre diversi: è tornato in grande forma fra gli altri il 24enne attaccante Manolo Gabbiadini, che da quando è arrivato al Napoli a gennaio dalla Sampdoria ha già segnato 9 gol (quattro solo nelle ultime partite fra Europa League e Serie A). Lorenzo Insigne, talentuoso attaccante esterno 24enne, è tornato da poche settimane dopo un grave infortunio e ha già segnato il suo primo gol contro la Sampdoria.

Le probabili formazioni secondo il Veggente
Entrambe le squadre giocheranno col 4-2-3-1, anche se quello del Dnipro assomiglierà più a un 4-5-1. Nel Napoli dovrebbero giocare titolari in attacco Insigne, Hamšík, Callejón e Higuaín mentre Mertens e Gabbiadini entreranno quasi certamente a partita in corso. Per il Dnipro, gli unici giocatori davvero offensivi saranno il centravanti croato Nikola Kalinić (che in questo campionato ucraino ha già segnato 12 gol) e Konopljanka.

NAPOLI: Andújar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, López; Insigne, Hamšík, Callejón; Higuaín

DNIPRO: Boyko; Fedetskiy, Douglas, Cheberyachko, Léo Matos; Kankava, Rotan, Fedorchuk, Luchkevych, Konoplyanka; Kalinić

Come vederla
La partita sarà visibile in esclusiva in tv a pagamento sul canale Premium Calcio, il canale 371 del digitale terrestre. In streaming la partita sarà visibile grazie al programma Premium Play, disponibile per gli abbonati a Mediaset Premium.

foto: Giuseppe Bellini/Getty Images