• Mondo
  • lunedì 27 aprile 2015

I danni del terremoto in Nepal visti con un drone

Ha sorvolato la capitale Katmandu, riprendendo i quartieri dove si è verificata la maggior parte dei crolli di palazzi, templi e monumenti

L’emittente televisiva britannica Sky News ha diffuso un video che mostra l’estensione e l’entità dei danni causati a Katmandu, in Nepal, dal terremoto di magnitudo 7.8 di sabato 25 aprile. Il video mostra alcuni quartieri della città con palazzi, templi e monumenti crollati; sono anche visibili numerose strade e altre infrastrutture danneggiate. Le autorità nepalesi stimano che a causa del terremoto siano morte almeno 4.000 persone e che altre 6.500 siano rimaste ferite.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.