Il nuovo trailer di Call of Duty Black Ops III

Mostra un futuro distopico in cui sarà ambientata la nuova versione del videogioco "sparatutto"

È stato diffuso online un nuovo teaser trailer di Black Ops III, il dodicesimo capitolo della serie di videogiochi “sparatutto” in prima persona Call of Duty, di grandissimo successo mondiale. Il teaser trailer non mostra ancora come sarà il gioco, ma ne presenta il contesto: un futuro prossimo in cui gli avanzamenti tecnologici e le manipolazioni del DNA hanno portato all’abolizione della maggior parte delle disabilità e in cui la cibernetica porta alla creazione di nuove tecniche militari. Nel video appare una figura, chiaramente ispirata a Edward Snowden, che mette in guardia gli spettatori dai pericoli di quelle tecniche di guerra.

La presentazione ufficiale di Black Ops III sarà domenica 26 aprile: non è invece ancora stata comunicata la data di pubblicazione del videogioco.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.