• Cultura
  • mercoledì 15 Aprile 2015

Il ritorno di Guitar Hero

Uscirà in autunno una nuova edizione del videogioco che permette di "suonare" canzoni vere con una chitarra finta: le cose da sapere

La nota casa di produzione di videogiochi Activision ha annunciato che nell’autunno del 2015 pubblicherà un nuovo videogioco della serie Guitar Hero, che permette al giocatore di “suonare” una canzone premendo una certa combinazione di tasti su una chitarra finta collegata alla console. Il nuovo videogioco si chiamerà Guitar Hero Live e sarà il primo della serie a essere pubblicato negli ultimi cinque anni: l’ultimo era stato Guitar Hero: Warriors of Rock, pubblicato nel 2010.

A differenza delle precedenti edizioni, il giocatore impersonerà il membro di una band dalla cui prospettiva vedrà quello che succede sul palco e fra il pubblico. Significa che nel caso di cattiva esecuzione della canzone, il pubblico fischierà il giocatore. Gli altri membri della band saranno invece impersonati da veri attori (nel trailer del gioco, una band di cinque persone suona “Gold on the Ceiling” dei Black Keys, che nella realtà sono in due). Anche la finta chitarra sarà leggermente diversa: non ci saranno più i cinque bottoni colorati da premere sul manico, che avrà invece diverse zone “sensibili” e sarà più simile a quello di una chitarra vera. Guitar Hero Live uscirà per Xbox One, Xbox 360, PlayStation 4, PS3 e Nintendo Wii U. Activision ha detto che sarà disponibile su «alcuni dispositivi mobili». Chi acquisterà il gioco potrà anche accedere ad alcuni canali online in cui verranno proposte 24 ore su 24 canzoni da suonare sfidando altri giocatori.

I primi giochi della serie di Guitar Hero sono stati molto popolari fin dalla prima edizione nel 2005, intitolata Guitar Hero. Negli anni sono uscite cinque edizioni principali, quasi tutte di successo, oltre a diverse laterali e dedicate a una sola band o a un genere musicale: nel 2009 erano uscite per esempio due edizioni di Guitar Hero dedicate rispettivamente ai Van Halen e ai Metallica, mentre nel 2007 Guitar Hero Encore: Rocks the 80s conteneva solamente canzoni di successo degli anni Ottanta. Nonostante la maggior parte delle canzoni “giocabili” fossero di genere rock, soprattutto nelle prime edizioni, negli anni Guitar Hero ha reso giocabili diverse canzoni pop e hip hop (nel comunicato stampa di Guitar Hero Live si dice che conterrà canzoni «rock, folk, dance, hip-hop, country, e pop»). Nel 2009 e nel 2010 stessa Activision ha pubblicato due videogiochi ispirati alla saga Guitar Hero intitolati DJ Hero, in cui la chitarra veniva sostituita con una console da DJ. Nell’ottobre del 2015 uscirà inoltre il quarto gioco della serie Rock Band, la più simile a Guitar Hero diffusa negli scorsi anni.