• Italia
  • lunedì 30 marzo 2015

Sciopero dei mezzi pubblici di lunedì 30 marzo, le cose da sapere

Orari, fasce garantite e la promozione di Uber: le cose da sapere divise fra le varie città in cui è stato indetto lo sciopero

Uno sciopero dei mezzi pubblici è stato indetto per oggi lunedì 30 marzo, dall’Unione Sindacale di Base (USB). Lo sciopero avrà orari diversi nelle varie città italiane in cui è previsto: fra di esse ci sono Milano, Roma, Torino e Napoli. Il servizio di trasporto privato con autista Uber ha anche fatto sapere che offrirà una corsa gratis a chi prenoterà una macchina nelle ore dello sciopero e si presenterà con un biglietto o un abbonamento ai mezzi pubblici. La promozione è valida solamente per i nuovi clienti di Milano, Torino, Roma e Genova.

Milano
ATM, che gestisce tutti i mezzi pubblici cittadini (autobus, metro, tram), ha fatto sapere che lo sciopero sarà tra le 18 e le 22. Il servizio di trasporto privato con autista Uber ha anche fatto sapere che offrirà una corsa gratis a chi prenoterà una macchina nelle ore dello sciopero e si presenterà con un biglietto o un abbonamento ai mezzi pubblici.

Roma
ATAC ha detto che l’orario dello sciopero sarà tra le 8:30 e le 12:30. Lo sciopero riguarda anche Roma TPL, quindi saranno condizionate dallo sciopero le linee Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. ATAC ha aggiunto che «durante lo sciopero potrebbero essere temporaneamente disattivati, nelle stazioni metropolitane, ascensori scale mobili e montascale».

Torino
Lo sciopero sarà dalle 18 alle 22, ha fatto sapere GTT: riguarderà gli autobus, la metropolitana e le linee Pont-Rivarolo-Chieri e Torino-Aeroporto-Ceres.

Bologna
TPER ha detto che lo sciopero si svolgerò tra le 9:30 e le 13:30 e comprendere anche i collegamenti ferroviari gestiti da TPER, in particolare sulle linee Ferrara-Ravenna-Rimini-Pesaro, Ferrara-Bologna-Imola, Bologna-Poggio Rusco, Bologna-Porretta Terme e Modena-Mantova.

Napoli
L’ANM ha detto che lo scioperò durerà dalle ore 9:30 alle ore 13:30, ma le ultime corse garantite non partiranno dopo della 9:20: lo sciopero riguarderà gli autobus, la metro linea 1 e le funicolari.

foto: GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.