Le più belle case di libri

Franck Bohbot fotografa simmetricamente le biblioteche più belle del mondo, da Roma a Parigi a Boston

Biblioteche - Franck Bohbot

Una delle caratteristiche del lavoro del fotografo francese Franck Bohbot, nato nel 1980, è la riorganizzazione in “serie” di immagini che mostrano gli stessi soggetti. Qualche tempo fa avevamo pubblicato sul Post il suo progetto This game we play, per cui ha fotografato i canestri dei colorati campetti da basket di New York. Con uno stile molto simile (ovvero mantenendo sempre lo stesso tipo di inquadratura simmetrica) ma scegliendo un soggetto totalmente diverso, Bohbot dal 2012 ha iniziato un progetto – ancora in corso – dal titolo House of Books, per il quale intende fotografare le biblioteche più belle in giro per il mondo.

Bohbot ne ha già fotografate alcune tra le più affascinanti, soprattutto tra l’Italia e la Francia, come la Biblioteca Vallicelliana e la Biblioteca Angelica a Roma o la Bibliothèque Nationale de France e la Bibliothèque de la Sorbonne a Parigi, ma anche negli Stati Uniti, come per esempio la Boston Public Library. Tutti gli altri interessanti progetti di Franck Bohbot si possono vedere sul suo sito.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.