• Italia
  • sabato 14 febbraio 2015

È morto Michele Ferrero

Aveva 89 anni, era il proprietario del gruppo Ferrero e secondo Forbes era anche l'uomo più ricco d'Italia

Michele Ferrero è morto oggi a Montecarlo all’età di 89 anni. Ferrero era il proprietario della Ferrero SPA, la multinazionale dell’alimentare con sede ad Alba, in Piemonte. Secondo la rivista Forbes, con un patrimonio di circa 20 miliardi di euro Ferrero era l’uomo più ricco d’Italia e il 29esimo più ricco del mondo.

Michele Ferrero era figlio di Pietro, che nel 1946 fondò ad Alba la Ferrero SPA. Nel 1949, dopo la morte del padre, Michele diresse l’azienda al suo posto. Sotto la sua guida, nel 1964, venne inventata la Nutella, ancora oggi uno dei prodotti più celebri della società. Alla guida della società da alcuni anni è arrivata la terza generazione dei Ferrero. L’attuale amministratore delegato è Giovanni Ferrero, secondogenito di Michele. Il primogenito, Pietro, morì nel 2011 a causa di un arresto cardiaco.

Mostra commenti ( )