Il video dell’esplosione del razzo di SpaceX

Le immagini notevoli di un atterraggio andato male su una piattaforma nell'Oceano (si parla comunque di un gran risultato)

Lo scorso 10 gennaio è fallito il tentativo di riportare a terra un razzo di SpaceX che era stato utilizzato per trasportare una capsula da trasporto sulla Stazione Spaziale Internazionale: il razzo era un Falcon 9. SpaceX è una società spaziale privata statunitense, il cui fondatore e amministratore delegato è Elon Musk, famoso anche per essere stato cofondatore di PayPal, il popolare servizio di pagamenti online. Il Falcon 9 è un modello di razzo sviluppato da SpaceX per essere quasi completamente riutilizzabile. Sabato 10 gennaio il tentativo di fare atterrare il razzo su una piattaforma nell’Oceano Atlantico – normalmente i razzi vengono lasciati cadere nel mare – è andato male, e il razzo è esploso. SpaceX ha diffuso venerdì 16 gennaio un Vine dell’incidente.

Elon Musk ha spiegato su Twitter che prima dell’atterraggio le derive del razzo – dei “timoni”, tipo quelli della coda di un aereo – che stavano guidando la traiettoria di discesa hanno esaurito il fluido idraulico, e i motori non sono riusciti a compensare. Il razzo ha colpito a velocità molto alta la piattaforma, con un angolo di 45 gradi, provocando un’esplosione causata dall’ossigeno e dal carburante residuo. Prima del lancio, Musk aveva detto che le probabilità che il razzo atterrasse erano del 50 per cento: quello di sabato scorso comunque non è da considerare un fallimento, perché il Falcon 9 è arrivato molto vicino ad atterrare. È riuscito a raggiungere dallo spazio una piattaforma di cinquanta metri per novanta in mezzo all’Oceano. Inoltre, le fasi precedenti della missione del Falcon 9 erano state completate con successo. Se i razzi riutilizzabili di SpaceX venissero perfezionati, si potrebbero abbattere notevolmente i costi dei lanci spaziali, permettendo di far volare più volte lo stesso razzo senza che questo si distrugga dopo il suo viaggio. Il 31 gennaio è in programma il lancio di un nuovo Falcon 9.

Foto: AP Photo/SpaceX