• Mondo
  • sabato 17 gennaio 2015

Le 10 compagnie aeree più sicure al mondo

E le quattro meno sicure, in una classifica messa insieme dal sito AirlineRating che tiene conto degli incidenti passati e di alcuni documenti diffusi da governi e ONU

Il sito AirlineRatings ha compilato una classifica delle dieci compagnie aeree più sicure al mondo, sulla base di documenti sulla sicurezza stilati dai governi e dalla International Civil Aviation Organization (ICAO), l’agenzia dell’ONU che si occupa della sicurezza dei voli aerei. Lo staff di AirlineRatings ha anche tenuto conto degli incidenti occorsi nella storia di ciascuna delle 449 compagnie analizzate. A ciascuna compagnia, AirlineRatings ha assegnato da una a sette stelle, a seconda dei propri parametri.

La compagnia prima in classifica, come l’anno scorso, è Qantas, che è australiana ed è stata fondata nel 1920. Le altre nove compagnie ai primi dieci posti, riportate solo in ordine alfabetico, sono: Air New Zealand, British Airways, Cathay Pacific Airways, Emirates, Etihad Airways, EVA Air, Finnair, Lufthansa e Singapore Airlines. Tre di queste sono europee (British Airways, Finnair e Lufthansa), cinque sono asiatiche e due dell’Oceania (Qantas e Air New Zealand).

Qantas, la compagnia aerea più sicura
Qantas è da anni considerata una delle compagnie aeree internazionali più sicure al mondo: è anche diventata piuttosto popolare per una citazione nel film Rain Man – L’uomo della pioggia, che nel 1989 vinse il premio Oscar come miglior film. In Rain Man, il personaggio interpretato da Dustin Hoffman contesta a suo fratello, interpretato da Tom Cruise, il fatto che «qualsiasi compagnia aerea ha avuto un aereo che si è schiantato». Hoffman ribatte che nessun aereo della Qantas si è mai schiantato. È vero, ma solo in parte: nessun aereo Qantas si è schiantato da quando la compagnia ha adottato la tecnologia degli aerei con motore a reazione, nel 1959. Nel 1951 un aereo della Qantas con a bordo sette persone è caduto su un tratto di costa della Nuova Guinea, causando la morte di tutti i passeggeri e del pilota. È stato l’ultimo incidente mortale nella storia di Qantas.

E le peggiori?
Poco meno di 50 compagnie, invece, hanno ottenuto da tre a una stella, secondo la classificazione di Airline Ratings. Solo quattro hanno ottenuto una sola stella: sono Kam Air, SCAT Airlines, Nepal Airlines e Tara Air, che hanno la propria sede rispettivamente in Afghanistan, Kazakistan e Nepal (sia Nepal Airlines sia Tara Air). A tutte e quattro l’Unione Europea ha proibito di operare nei propri territori. Airline Ratings ha anche individuato le dieci migliori compagnie low cost: in ordine alfabetico sono Aer Lingus, Alaska Airlines, Icelandair, Jetblue, Jetstar,  Kulula.com, Monarch Airlines, Thomas Cook, TUI Fly e Westjet.