• Mondo
  • mercoledì 17 Dicembre 2014

L’addestramento di soldati cinesi, a 30 gradi sotto zero

Cantano e corrono nel gelo della provincia cinese di Heilongjiang, al confine con la Russia: sono state diffuse da ChinaFotoPress e Agence France-Presse

Martedì 16 dicembre 2014 alcune guardie di frontiera dell’Esercito di Liberazione del Popolo, l’esercito della Repubblica Popolare Cinese, hanno partecipato a Heihe, nella provincia cinese di Heilongjiang, a una sessione di addestramento all’aperto con delle temperature intorno ai -30 gradi centigradi. Heihe si trova nel nord-est della Cina, al confine con la Russia, dalla quale è separata dal fiume Amur. Le agenzie ChinaFotoPress e Agence France-Presse hanno diffuso poi alcune fotografie molto belle sulla sessione di addestramento.