Wassily Kandinsky

Il doodle di Google su Wassily Kandinsky

Il famoso pittore astrattista russo è ricordato nella pagina principale del motore di ricerca in occasione del 148esimo anniversario della sua nascita

Wassily Kandinsky

Wassily Kandinsky fu un importante pittore russo, considerato tra i padri dell’astrattismo: Google gli ha dedicato il doodle di oggi, per festeggiare il 148esimo anniversario della sua nascita. Al posto del classico logo, nella pagina principale del motore di ricerca c’è un disegno che richiama le figure e le composizioni astratte che resero Wassily Kandinsky famoso in tutto il mondo.

wassily-kandinsky

Nato a Mosca il 16 dicembre del 1866, a 30 anni Wassily Kandinsky si stabilì a Monaco e iniziò a frequentare l’Accademia delle Belle Arti. Nel 1902 espose per la prima volta, con quadri chiaramente influenzati dall’espressionismo: otto anni dopo realizzò il suo primo acquerello astratto e nel 1911 fondò il gruppo “Il Cavaliere Azzurro” (“Der Blaue Reiter”). La prima mostra personale per Wassily Kandinsky fu a Berlino nel 1912. Dopo un periodo trascorso in Russia durante la Prima guerra mondiale, tornò in Germania dove insegnò arte e architettura, ma a causa del nazismo abbandono il paese trovando rifugio in Francia, dove sarebbe rimasto fino al 1944, anno in cui morì a Neully-sur-Seine, a nord-ovest di Parigi.