• Sport
  • mercoledì 10 Dicembre 2014

I migliori gol della storia della UEFA

Li ha scelti l'organizzazione che governa il calcio europeo, che fu fondata nel 1954: ce n'è uno solo segnato da un italiano e non lo azzeccherete mai

In occasione delle celebrazioni per i 60 anni dalla fondazione della UEFA, la federazione che governa e regola il calcio europeo, sul sito della federazione è stato possibile per sei mesi dare un voto a sessanta gol fra quelli segnati in una delle partite organizzate dalla stessa UEFA: e cioè Champions League ed Europa League (che una volta si chiamavano Coppa dei Campioni e Coppa UEFA), Europei di calcio e altri trofei minori. Fra i dieci gol uno solo è stato segnato da un italiano, mentre due su dieci sono stati segnati da un calciatore di una squadra italiana (spoiler: Fiorentina e Inter). Il gol più “vecchio” risale al 1988, mentre quello più recente è stato segnato nel 2013.

Marco Van Basten, Olanda-URSS, 26 giugno 1988 (finale degli Europei)

Mauro Bressan, Fiorentina-Barcellona, 2 novembre 1999 (prima fase di Champions League)

Zinédine Zidane, Real Madrid-Bayer Leverkusen, 15 maggio 2002 (finale di Champions League)

Rui Costa, Portogallo-Inghiterra, 24 giugno 2004 (quarti di finale degli Europei)

Peter Crouch, Liverpool-Galatasaray, 27 settembre 2006 (fase a gironi di Champions League)

Cristiano Ronaldo, Porto-Manchester United, 15 aprile 2009  (quarti di finale di Champions League)

Dejan Stanković, Inter-Schalke 04, 5 aprile 2011 (quarti di finale di Champions League)

Radamel Falcao, Atletico Madrid-Athletic Bilbao, 9 maggio 2012 (finale di Europa League)

Samuel Umtiti, Tottenham-Lione, 14 febbraio 2013 (sedicesimi di finale di Europa League)

Zlatan Ibrahimović, PSG-Anderlecht, 23 ottobre 2013 (fase a gironi di Champions League)

foto: JOHN THYS/AFP/Getty Images