• Cultura
  • mercoledì 12 Novembre 2014

Il concerto per i veterani a Washington DC

Hanno suonato, tra gli altri, Rihanna, Bruce Springsteen, Dave Grohl e i Metallica: foto e video

Venerdì 11 novembre in occasione della Giornata dei Veterani (Veterans Day) si è tenuto al National Mall a Washington DC, capitale degli Stati Uniti, il Concert for Valor, per ringraziare i soldati e raccogliere fondi per le associazioni che si occupano di sostenere loro e le loro famiglie. Il concerto è stato organizzato dal network televisivo HBO, era gratuito e aperto a tutti: hanno assistito dal vivo centinaia di migliaia di persone, più milioni di spettatori in tv. Tra i cantanti che si sono esibiti c’erano Bruce Springsteen, Rihanna, Eminem, Carrie Underwood, Dave Grohl, Metallica e Jennifer Hudson, che ha cantato l’inno nazionale. Si sono fatti vedere sul palco anche Meryl Streep, Jamie Foxx, Steven Spielberg, Will Smith e Tom Hanks.

Negli Stati Uniti il Giorno del Veterano è festa nazionale. Fu istituito dal presidente Woodrow Wilson nel 1919, con il nome di Giorno dell’Armistizio, nel primo anniversario della firma dell’armistizio che concluse la Prima guerra mondiale. Le ostilità finirono formalmente alle 11 dell’11 novembre del 1918. Nel 1954 il Congresso stabilì che la festa fosse dedicata a tutti i combattenti delle guerre cui hanno partecipato gli Stati Uniti, cambiando il nome in Giorno del Veterano. Con il significato originale del ricordo dell’armistizio del 1918, l’11 novembre si festeggia anche in Francia e in Belgio.

Rihanna canta Diamonds

Bruce Springsteen

I Metallica

David Grohl

Eminem

Spezzoni del concerto