Grattanuvole, la mostra sui grattacieli milanesi

Con la storia di 75 edifici tra torri e case alte di Milano, spiegata con disegni, progetti e fotografie d’autore

La Fondazione Riccardo Catella e il Politecnico di Milano – con il Dipartimento di Architettura e degli Studi Urbani dell’università – hanno realizzato la mostra “Grattanuvole”, a cura di Alessandra Coppa, professore di Storia dell’Architettura del Politecnico di Milano. L’iniziativa è stata pensata per promuovere un confronto sullo sviluppo del territorio, ripercorrendo un secolo di storia di grattacieli a Milano: dal “grattanuvole” dell’ingegnere Achille Manfredini (1910) fino ad arrivare ai progetti di Porta Nuova che hanno ridisegnato parte del panorama di Milano.

La mostra si occupa di 75 edifici tra torri e case alte di Milano, spiegate con disegni originali, fotografie d’autore, video con interviste ai progettisti e agli architetti, touchscreen con le schede dei progetti realizzate con il contributo degli studenti del corso di Storia dell’architettura contemporanea del Politecnico di Milano e infine piante, sezioni, foto d’epoca dell’Archivio Storico Civico del Comune di Milano, da quello di ATM e da fondazioni private. La mostra sarà aperta al pubblico fino a sabato 6 dicembre 2014, presso la Fondazione Riccardo Catella, Via Gaetano de Castillia 28.