• Sport
  • venerdì 10 ottobre 2014

Le società di calcio “più affidabili”

Fra le prime dieci ci sono tre inglesi, tre tedesche e nessuna italiana (la Fiorentina è 14ma): uno studio di consulenza finanziaria ha calcolato la classifica

Lo studio di consulenza economica S&P Capital IQ ha compilato una classifica di 43 squadre di calcio che partecipano ad alcuni fra i più importanti campionati di calcio d’Europa sulla base di 24 parametri economici che riguardano, fra gli altri, il proprio debito e la liquidità economica. La squadra considerata più “affidabile” dal punto di vista economico è l’Ajax, la squadra più famosa d’Olanda: oltre ad avere un’ottima liquidità, ha anche un debito praticamente inesistente.

La seconda classificata è l’Arsenal, una squadra inglese da anni nota per comprare giocatori giovanissimi e potenzialmente molto forti per poi rivenderli una volta maturati. Nella classifica delle prime dieci, oltre ad altre grandi società come Manchester United, Borussia Dortmund e Bayern Monaco, ci sono anche due squadre francesi di media grandezza come il Saint-Étienne e il Tolosa, altre due il cui debito è praticamente nullo. La classifica intera è consultabile qui (alcune grosse squadre come Barcellona e Real Madrid non sono state incluse perché non è stato possibile ottenere documenti e dati necessari): la prima squadra italiana è la Fiorentina, che è 14esima. Al penultimo posto della classifica, invece, S&P Capital IQ ha collocato l’Inter. È notevole, poi, come al 23esimo posto ci sia il Siena, che è fallito pochi mesi fa.

(le tre macrocategorie in cui sono stati divisi i 24 parametri utilizzati indicano l’efficienza della gestione (operational), la solvibilità – cioè la capacità di ripagare i propri debiti – e la liquidità)

squadre calcio

(fonte del grafico: WSJ)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.