• Sport
  • domenica 3 Agosto 2014

La partita di calcio negli Stati Uniti con il pubblico più numeroso di sempre

È successo ieri: per un'amichevole tra Real Madrid e Manchester United in Michigan c'erano 109 mila persone

Venerdì 2 agosto la partita amichevole di calcio tra Real Madrid e Manchester United, giocata al Michigan Stadium di Ann Arbor, in Michigan, ha battuto il record di presenze allo stadio per una partita di calcio giocata negli Stati Uniti: c’erano 109.318 persone, circa 7.500 in più rispetto al precedente record, che apparteneva alla finale di calcio delle Olimpiadi del 1984 giocata tra Francia e Brasile allo stadio Rose Bowl di Pasadena, a Los Angeles (allora ci furono 101.799 persone). Il Michigan Stadium – più noto come The Big House – è lo stadio più capiente degli Stati Uniti: ci gioca le partite di casa la squadra di football dei Michigan Wolverines, nel campionato della National Collegiate Athletic Association (NCAA, l’associazione che organizza i campionati delle università e dei college americani). Manchester United e Real Madrid sono due delle squadre di calcio più popolari e vincenti al mondo, e attualmente si trovano negli Stati Uniti insieme ad altre squadre europee per il torneo amichevole di calcio Guinness International Champions Cup.

 

La partita è stata vinta 3-1 dal Manchester United, che ha da poco cambiato allenatore – è Louis van Gaal, ex allenatore della nazionale olandese – e che giocherà la finale della Guinness International Champions Cup lunedì sera a Miami contro il Liverpool. Le altre squadre del torneo erano Manchester City, Inter, Roma, Milan e Olympiakos. I gol del Manchester United sono stati segnati dal centrocampista esterno Ashley Young, al 21esimo e al 37esimo minuto, e dall’attaccante Javier Hernández, all’80esimo, mentre l’unico gol del Real Madrid – squadra vincitrice della scorsa edizione della Champions League, la più importante manifestazione calcistica al mondo per squadre di club – è stato segnato dal centrocampista d’attacco Gareth Bale su rigore, al 27esimo, che aveva riportato la partita provvisoriamente in parità.

“È stato incredibile”, ha detto il giovane difensore del Manchester United Michael Keane. «Ovviamente, è il pubblico più numeroso di fronte al quale abbia mai giocato, ed è successo per un’amichevole negli Stati Uniti. Avevo sempre sentito dire che a loro il nostro calcio non interessa, ma c’erano 109 mila persone là fuori. È una cosa veramente folle in qualsiasi altra parte del mondo», ha detto Keane.