• Sport
  • domenica 15 Giugno 2014

Costa d’Avorio-Giappone 2-1

Dopo un gran gol di Honda nel primo tempo, nel secondo è entrato Drogba, e la partita è cambiata

La Costa d’Avorio ha battuto 2-1 il Giappone nella seconda partita del gruppo C, quello con Colombia e Grecia, ai Mondiali di calcio. Non è stata una bella partita: dopo essere passato in vantaggio al 16esimo del primo tempo, con un gran bel gol di Keisuke Honda, il Giappone ha costruito qualche altra azione ma senza essere mai veramente pericoloso. Intanto la Costa d’Avorio non ha fatto praticamente niente, e si è dimostrata molto imprecisa nei tiri in porta, prima che al 62esimo entrasse in campo l’attaccante più noto, Didier Drogba, che ha decisamente cambiato la partita: in quattro minuti la Costa d’Avorio ha segnato il gol del pareggio (Wilfried Bony, al 64esimo) e quello del vantaggio (Gervinho, al 66esimo), e Drogba è stato direttamente o indirettamente coinvolto in entrambe le azioni di attacco.

 

Foto: AP Photo/Dolores Ochoa