• Sport
  • domenica 1 Giugno 2014

I convocati dell’Italia ai Mondiali

La lista definitiva: non ci sono Giuseppe Rossi e Mattia Destro, ci sono Lorenzo Insigne, Marco Verratti e Ciro Immobile

I convocati dell’Italia per i prossimi Mondiali di calcio – 23 in tutto – sono stati annunciati dall’allenatore della Nazionale, Cesare Prandelli: i Mondiali si terranno in Brasile e inizieranno il 12 giugno. Tutte le nazionali sono tenute a consegnare la stessa lista di convocati entro lunedì 2 giugno: potranno comunque essere aggregati ai convocati ufficiali altri giocatori fra quelli pre-convocati per via di una norma che permette di cambiare la lista definitiva in caso di uno o più infortuni, fino a 24 ore prima della partita di esordio.

(Lo speciale del Post sui Mondiali in Brasile)

Prandelli aveva diffuso la lista dei pre-convocati il 13 maggio, mentre il ritiro della Nazionale è iniziato il 19 maggio. Il 31 maggio è stata disputata la prima di tre amichevoli di preparazione ai Mondiali, giocata con l’Irlanda e finita 0-0. La prossima in programma si giocherà mercoledì 4 giugno contro il Lussemburgo, mentre domenica 8 giugno – in Brasile, quattro giorni prima dell’inizio del Mondiale – si giocherà l’ultima contro la Fluminense. Rispetto ai 30 (più 1) pre-convocati, gli esclusi sono Giuseppe Rossi (e questa è la notizia più importante), Manuel Pasqual, Riccardo Montolivo (che si è infortunato contro l’Irlanda), Mattia Destro, Romulo e Christian Maggio. Andrea Ranocchia partirà come riserva, nel caso fosse necessario sostituire un difensore.

Dentro ogni foto, una breve biografia del calciatore: per quelli che si chiedono “e questo chi è?”