Elezioni europee 2014, i risultati

Il racconto della nottata elettorale con il risultato mai visto del PD di Matteo Renzi (e non immaginato da nessuno), il M5S in calo e Tsipras e Alfano in bilico

Domenica 25 maggio in 21 paesi, Italia compresa, si è votato per le elezioni europee (gli altri 7 stati membri hanno votato in uno dei giorni precedenti a partire da giovedì 22), per eleggere i nuovi 751 membri del Parlamento europeo. Il racconto di che cosa è successo in Italia, ma anche in Europa.

Ilpost 26 Maggio 20142:31

Le proiezioni sono ormai a un punto avanzato e abbastanza affidabile: questi gli ultimi dati. Qui invece, un consuntivo di com’è andata, chi ha vinto, e chi ha perso, con le ultime incertezze. Grazie a tutti, buonanotte, e a tra poche ore.

Ilpost 26 Maggio 20142:20

Il direttore della Stampa Mario Calabresi mostra su Twitter la prima pagina della Stampa.

Luca Misculin 26 Maggio 20142:20

Sul sito dell’Unione Europea è stato pubblicato da poco un aggiornamento sulle proiezioni dei seggi da assegnare ai partiti europei. Il Partito Popolare Europeo, per ora, otterrebbe 212 parlamentari, il Partito Socialista Europeo 186 e l’ALDE 70.

em 26 Maggio 20142:13

Proiezione EMG per La7 con copertura al 51%

PD 41,6%

M5S 21,5%

FI 16,1%

Lega Nord 6,0%

Tsipras 4,2%

NCD 4,2%

Fratelli d’Italia 3,5%

Verdi 0,8%

Scelta Europea 0,7%

Italia dei Valori 0,7%

em 26 Maggio 20142:08

Il dato sull’affluenza non è definitivo, ma poco ci manca: a 8.038 comuni su 8.057 è al 58,63%.

em 26 Maggio 20142:06

Proiezione Swg per Sky TG24 con copertura al 78%

PD 41,2%

M5S 21,5%

Forza Italia 16,5%

Lega Nord 6,1%

em 26 Maggio 20142:02

In una breve conferenza stampa a Roma, Roberta Lombardi e Nicola Morra del Movimento 5 Stelle hanno detto di volere attendere la fine dello scrutinio per avere i dati definitivi, e ragionare su quelli. A una domanda su Beppe Grillo, Lombardi ha risposto: “Grillo a quest’ora penso dorma”.

Luca Misculin 26 Maggio 20142:00

Una mappa dell’astensionismo nei vari stati dell’Unione Europea, twittato da Angence France-Presse.

em 26 Maggio 20141:56

Il primo risultato elettorale dalla rifondazione di Forza Italia rischia di essere il peggiore della storia di Forza Italia. Dal 1994 al 2009 il suo risultato nazionale più basso era stato il 20,9 per cento delle Europee del 2004. Il risultato più basso ottenuto dal PdL, quindi prima della scissione di Alfano, era stato invece il 21,56 ottenuto alle Politiche del 2013. Le ultime proiezioni su queste Europee attribuiscono a Forza Italia una percentuale tra il 15 e il 16 per cento.

em 26 Maggio 20141:54

Proiezioni Rai con copertura del 60% del campione

PD 41,5%

M5S 21,5%

Forza Italia 16,5%

Lega Nord 6,0%

NCD 4,3%
Tsipras 4,1%

Fratelli d’Italia 3,4%
Verdi 0,9%

Scelta Europea 0,7%

Italia dei Valori 0,6%

Ilpost 26 Maggio 20141:51

La prima pagina del Manifesto di domani (il giornale chiude la sua edizione del giorno dopo nelle prime ore della serata, nell’attuale versione digitale per un errore è segnata in prima pagina la data di domenica 25 e non di lunedì 26 maggio).

em 26 Maggio 20141:46

Proiezione EMG per La7 con copertura al 43%

PD 41,6%

M5S 21,7%

FI 15,8%

Lega Nord 6,1%

Tsipras 4,2%

NCD 4,1%

Fratelli d’Italia 3,6%

Verdi 0,9%

Scelta Europea 0,7%

Italia dei Valori 0,7%

Luca Misculin 26 Maggio 20141:44

Ci sono i risultati ufficiali della Slovacchia: ha votato il 13,05 per cento degli elettori, e ha vinto il partito social-democratico del primo ministro Robert Fico, con il 24,09 per cento. Il partito cristiano-democratico, di centro-destra, ha ottenuto il 13,21 per cento dei voti.

em 26 Maggio 20141:37

Debora Serracchiani, vice segretario del PD, ha parlato alla stampa nella grande sala della sede del PD di Roma: «È un risultato straordinario che premia il programma per l’Europa che il PD è riuscito a spiegare in modo chiaro. Siamo consapevoli di questa responsabilità». Lorenzo Guerini, portavoce della segreteria nazionale del PD, ha detto che il risultato dà al governo «grande spinta a continuare nell’opera di cambiamento». Riguardo il partito, Guerini ha detto: «Giovedì terremo la direzione del partito per l’analisi del voto. Entro due settimane circa faremo un’assemblea nazionale per eleggere la nuova segreteria ed eleggere il nuovo presidente del partito».

Ilpost 26 Maggio 20141:36

Non c’erano molte ragioni logiche per cui il M5S dovesse andare meglio di un anno fa, e ce n’erano diverse per cui avrebbe dovuto andare peggio. Eppure, ci siamo messi paura di sbagliare e abbiamo sostenuto il contrario, solo perché Grillo sbraitava molto, come ha sempre fatto.

Il direttore del Post sull’accecamento collettivo che ha scommesso su una vittoria del M5S.

em 26 Maggio 20141:34
em 26 Maggio 20141:33

La conferenza stampa dalla sede del PD a Roma.

em 26 Maggio 20141:32
em 26 Maggio 20141:29

La legge elettorale italiana per le europee prevede che partecipino alla distribuzione dei seggi solo le liste che superano il 4 per cento su base nazionale. Quest’ultima cosa è importante: vuol dire che se una lista supera il 4 per cento su base nazionale, partecipa alla distribuzione dei seggi in tutte le circoscrizioni, anche in quelle in cui eventualmente non ha superato la soglia. L’importante è che il dato nazionale superi il 4. Ci sono due liste che si trovano in questo momento in una posizione di incertezza, stando alle proiezioni: Nuovo Centro Destra e L’Altra Europa per Tsipras sono dati intorno al 4 per cento. Pochissimi punti percentuali possono fare la differenza tra eleggere qualcuno ed eleggere nessuno.

em 26 Maggio 20141:23

Proiezioni Rai con copertura del 45% del campione

PD 41,8%

M5S 21,6%

Forza Italia 16,3%

Lega Nord 6%

Fratelli d’Italia 3,4%
Tsipras 4,1%

NCD 4,1%

Verdi 0,9%

Scelta Europea 0,7%

Italia dei Valori 0,6%

em 26 Maggio 20141:15

Proiezione EMG per La7 con copertura al 30%

PD 41,2%

M5S 22%

FI 15,4%

Lega Nord 6,6%

Tsipras 4%

NCD 4%

Fratelli d’Italia 3,6%

Verdi 1%

Scelta Europea 0,8%

Italia dei Valori 0,7%

Luca Misculin 26 Maggio 20141:11

In Grecia, la candidata di SYRIZA per l’Attica Rena Dourou ha detto di avere vinto. Era al ballottaggio con Yiannis Sgouros, sostenuto sia dal PASOK sia da Néa Dimokratía.

em 26 Maggio 20141:11

Se confermato, il risultato del Partito Democratico diventa il migliore di sempre per quanto riguarda le elezioni europee in Italia. Il precedente fu della DC con il 36,45 per cento nel 1979, primo anno delle Europee.

Luca Misculin 26 Maggio 20141:02

In Croazia, secondo alcuni dati ufficiali e piuttosto consolidati, la coalizione di centrodestra ha ottenuto al momento il 41,39 per cento, mentre la coalizione di centrosinistra è appena sotto il 30. In Croazia, le ultime elezioni europee si sono tenute l’anno scorso (è diventata membro l’1 luglio 2013): la coalizione di centrodestra prese il 32,9 per cento, quella di centrosinistra poco più del 32. Al momento, è in carica dalla fine del 2011 un governo di centrosinistra.

em 26 Maggio 20140:54

Proiezione EMG per La7 con copertura al 20%

PD 40,8%

M5S 22,1%

FI 15,5%

Lega Nord 6,7%

Tsipras 4,1%

NCD 4%

Luca Misculin 26 Maggio 20140:52

In Lussemburgo, del quale è stato primo ministro il candidato alla presidenza della Commissione Europea per il PPE Jean-Claude Juncker, il partito cristiano-sociale (quello di cui faceva parte Juncker) ha ottenuto il 37,6 per cento, i Verdi sono al secondo posto con il 15 per cento e il Partito Democratico – di centrodestra – al 14,7.

Ilpost 26 Maggio 20140:51

Alcune prime pagine dei giornali inglesi, sulle vittorie delle destre alle Europee.

em 26 Maggio 20140:46

Proiezioni Rai con copertura del 30% del campione

PD 41,2%

M5S 21,9%

Forza Italia 16%

Lega Nord 6,5%

Tsipras 4%

NCD 4%

Fratelli d’Italia 3,5%

Verdi 0,9%

Scelta Europea 0,8%

Italia dei Valori 0,6%

em 26 Maggio 20140:45
em 26 Maggio 20140:36

Lo scrutinio in Italia prosegue lentamente. Ora come ora siamo a  1.451 sezioni pervenute su 61.592. 

em 26 Maggio 20140:29

Proiezione Swg per Sky TG24 con copertura al 50%

PD 40,1%

M5S 22,5%

Forza Italia 16,6%

Lega Nord 5,9%

em 26 Maggio 20140:28

Proiezione EMG per La7 con copertura al 12%

PD 39,7%

M5S 22,1%

FI 15,5%

Lega Nord 6,5%

Tsipras 4,6%

NCD 4,5%

Fratelli d’Italia 3,7%

Scelta Europea 0,8%

Luca Misculin 26 Maggio 20140:26

Nei Paesi Bassi è stato conteggiato più del 96 per cento dei voti: i Democratici 66, partito liberalsocialista, sono al 15,4 per cento, il partito cristiano-democratico al 15 per cento e il partito euroscettico PVV al 13,2.

em 26 Maggio 20140:18
em 26 Maggio 20140:15

Proiezioni Rai con copertura del 20% del campione

PD 41,4%
M5S 22,4
Forza Italia 15,7%
Lega Nord 6,1%
Tsipras 4,1%
NCD 3,9%
Fratelli d’Italia 3,5%
Verdi 0,9%
Scelta Europea 0,8%
Italia dei Valori 0,6%

em 26 Maggio 20140:09

Proiezione EMG per La7 con copertura al 5%
PD 39,0%
M5S 22,4%
FI 15,0%
Lega Nord 6,9%
Tsipras 4,9%
NCD 4,2%
Fratelli d’Italia 3,7%
Scelta Europea 1,0%

em 26 Maggio 20140:03

Proiezione Swg per Sky TG24 con copertura al 20%

PD 36,8%-38,8%
M5S 23,3%-25,3%
Forza Italia 15,6%-17,6%
Lega Nord 5,3%-6,3%
NCD 3,65-4,6%
Tsipras 3,8%-4,8%
Fratelli d’Italia 3,1%-4,1%
Verdi 0,8%-1,4%

Luca Misculin 26 Maggio 20140:03

A più di un terzo dei voti scrutinati, nel Regno Unito, l’UKIP – acronimo che sta per “UK Independence party”, Partito per l’Indipendenza del Regno Unito, di cui negli ultimi giorni si è discusso molto – sta vincendo con un discreto margine sia sui conservatori del primo ministro David Cameron sia sui laburisti. Qui sotto, un grafico di BBC sui risultati parziali.

em 25 Maggio 201423:58

Proiezioni Rai con copertura del 10% del campione
PD 40,2%
M5S 23,1
Forza Italia 16%
Lega Nord 6,5%
NCD 4%
Tsipras 4%

em 25 Maggio 201423:52

Gli instant poll sono sondaggi effettuati con le tradizionali modalità dei sondaggi – CATI o CAWI, cioè interviste telefoniche o su Internet – nei giorni del voto. Gli intention poll sono sondaggi effettuati con le modalità di cui sopra a ridosso del giorno del voto o nel giorno del voto stesso, tra chi vuole votare e deve ancora farlo. Gli exit poll, invece, sono sondaggi effettuati all’uscita dei seggi o comunque a persone che hanno appena votato.

Le proiezioni, invece, sono l’unica previsione basata sui voti già conteggiati e non sono sondaggi: sono, ovvero, una previsione del risultato finale sul 100% dei voti fatta a partire da una prima piccola percentuale di voti scrutinati.

Ilpost 25 Maggio 201423:51

Il miglior risultato elettorale di sempre del Partito Democratico è quello del 2008 con Walter Veltroni candidato che prese il 33,1% alla Camera e il 33,7% al Senato.

Luca Misculin 25 Maggio 201423:50

In Spagna è già finito tutto. Sono stati scrutinati il 99, 30 per cento dei voti, e ha vinto il Partito Popolare, di centrodestra – attualmente al governo – con il 26,05 per cento. Il Partito Socialista è al 23 per cento. Qui sotto, in un grafico di El País, i seggi ottenuti da ciascun partito.

em 25 Maggio 201423:49
em 25 Maggio 201423:46

Exit poll del Tg La7, campione al 100%
PD 34,5%
M5S 25,5%
FI 17%
Lega Nord 6,5%
Tsipras 4,5%
NCD 4,5%
Fratelli d’Italia 3,5%
Verdi 1,2%
Scelta Europea 1,1%
Italia dei Valori 1%

em 25 Maggio 201423:39

Il PD è al 52,7 per cento! In 5 sezioni pervenute su 61.592. Il dato è estratto dal sito del ministero dell’Interno, ed è quello a livello nazionale.

Luca Misculin 25 Maggio 201423:39

I risultati ufficiali in Germania, a 384 circoscrizioni scrutinate su 402 (le prime due colonne si riferiscono alle elezioni del 2014, la terza e la quarta a quelle del 2009). 

em 25 Maggio 201423:32

Gli instant poll di Tecnè per TgCom24

Pd tra il 27% e il 34%, il M5s tra il 24% e il 31%, Fi tra il 16% e il 21%, Lega Nord al 4%-7%, Ncd al 3%-6%, Tsipras al 3%-6%, Fratelli d’Italia al 2%-5%, Scelta Europea tra l’1% e il 4%, gli altri partiti tra l’1% e il 4%. 

Vabbè.

Luca Misculin 25 Maggio 201423:28

In Ungheria, a più di due terzi dallo spoglio dei voti, il partito del primo ministro Viktor Orban – più volte in questi mesi accusato di autoritarismo – ha ottenuto il 52,83 per cento dei voti. Il secondo partito è quello di estrema destra Jobbik, con il 14,96 per cento. I socialisti sono all’11,22 per cento.

Ilpost 25 Maggio 201423:27

Dal liveblog del Post del 25 febbraio 2013:

15.01 – Primo instant poll di Tecné per Sky: Bersani 34,5% – Berlusconi 29% – Grillo 19% – Monti 9,5% – Ingroia 3,5 per cento.

Alla Camera Bersani prese il 29,6%, Berlusconi il 29,2%, Grillo il 25,6%.

em 25 Maggio 201423:26

Renato Schifani, di Nuovo Centrodestra, consiglia di attendere le proiezioni e di non soffermarsi troppo sugli exit poll, che danno il suo partito al 4 per cento. NCD è nato da pochi mesi, dopo la divisione interna nel Popolo della Libertà, che ha anche riportato alla formazione di Forza Italia.

Luca Misculin 25 Maggio 201423:19

In Portogallo, il partito socialista – che è all’opposizione – ha detto di aver vinto le elezioni. Ha perso l’alleanza tra socialdemocratici e democristiani (Aliança Portugal), che è al governo col primo ministro Pedro Passos Coelho, e il cui capo ha riconosciuto la sconfitta.

em 25 Maggio 201423:10
em 25 Maggio 201423:06

Gli intention poll di Piepoli-Coesis per l’ANSA
PD 29,5-32,5%
M5S 25-28%
FI 18-20%

em 25 Maggio 201423:00

I primi exit poll del Tg La7
PD 33%
M5S 26.5%
FI 18%
Lega Nord 6%
Tsipras 4,2%
NCD 4%
Fratelli d’Italia 3,8%
Scelta Europea 1,3%
Verdi 1,3%
Italia dei Valori 1,2%

Luca Misculin 25 Maggio 201422:59

A Malta, intanto, ha vinto le Europee il partito laburista (di centrosinistra), che è al governo da circa un anno. Secondo il Times of Malta, ha preso il 54 per cento, mentre il Partito Nazionalista – il maggior partito di centrodestra – ha preso il 40 per cento. Da circa un mese, il partito laburista ha legalizzato le unioni civili, nonostante un sondaggio di Reuters aveva mostrato che gran parte degli elettori era contraria (Malta è un paese a maggioranza cattolica).

Ilpost 25 Maggio 201422:55

Ci siamo quasi. Qui una guida del Post su quali risultati si aspettano i vari partiti per pensare di avere vinto, o di avere perso. Poi quel che diranno, è un altro paio di maniche.

em 25 Maggio 201422:51

Tra 10 minuti si chiudono i seggi in Italia.

Luca Misculin 25 Maggio 201422:48

Le proiezioni dell’istituto Alpha Research, in Bulgaria, danno vincitore il partito di centrodestra GERB, con il 29,9 per cento. Anche l’anno scorso, alle elezioni politiche, il GERB era risultato il primo partito, ma non è riuscito a formare un governo a causa dell’alleanza tra i socialisti del BSP e il Movimento per i Diritti e le Libertà, rispettivamente secondo e terzo partito. A questo giro, il BSP è dato al 19,5 per cento e il Movimento per i Diritti e le Libertà al 18,2. Boyko Borissov, il capo del GERB, ha detto che «dopo questo voto, lo pseudo primo ministro e lo pseudo presidente del parlamento dovrebbero dare immediatamente le proprie dimissioni». 

Ilpost 25 Maggio 201422:44

Nella diretta su La7 Enrico Mentana ha svetato un paio di rischi che i suoi inviati anticipassero i dati degli exit poll, e ha citato un incidente di oggi sul sito di Repubblica, dove sono comparsi alle 19 circa dei dati di exit e instant poll per qualche minuto. Ma si trattava con tutta probabilità di cifre di prova e di fantasia pubblicate per errore.

Ilpost 25 Maggio 201422:39

In Belgio oggi si votava anche per le elezioni parlamentari nazionali. A spoglio molto avanzato dei voti alla Camera il partito fiammingo autonomista N-VA di Bart De Wever guadagna il 7% in più e si conferma il primo partito ma ora con un margine larghissimo. Crolla il Partito Socialista francofono del primo ministro Di Rupo, che perde oltre il 6% e prende solo il 7,5%, superato da democristiani, liberaldemocratici e socialisti fiamminghi. Ma c’è anche il voto federale nelle due camere vallone e fiamminga, molto importanti, su cui vi aggiorneremo.

Luca Misculin 25 Maggio 201422:32

L’account Twitter del Parlamento Europeo ha diffuso poco fa una stima di quanti seggi otterranno i maggiori partiti europei. Il Partito Popolare Europeo (di centrodestra) otterrebbe la maggioranza con 211 seggi; il Partito Socialista Europeo (di centrosinistra) ne otterrebbe 193. L’Alleanza dei Liberali e dei Democratici (ALDE) ne avrebbe invece 74.

em 25 Maggio 201422:31

Intanto sul Tg La7 a una domanda trabocchetto (quasi) di Enrico Mentana, Alessandra Sardoni dalla sede del PD a Roma ha quasi dato i primi dati parlando di “sollievo” da quelle parti. Mentana l’ha subito fermata e Sardoni: “Ah già, le urne sono aperte”.

Luca Misculin 25 Maggio 201422:26

Le proiezioni del quodiano tedesco Zeit, in Germania, danno in vantaggio l’Unione Cristiano Democratica di Angela Merkel, con il 35,6 per cento dei voti. Al secondo posto, il partito social-democratico con il 27,2 per cento. Seguono i Verdi e la Linke (di sinistra), rispettivamente con il 10,8 e il 7,5 per cento. Rispetto alle scorse Europee, l’Unione Cristiano Democratica ha guadagnato cinque punti, mentre il partito social-democratico ne ha guadagnati più di 7. La Germania è il paese che elegge più europarlamentari, 96.

em 25 Maggio 201422:26
em 25 Maggio 201422:25
em 25 Maggio 201422:22

Questa sera, a partire dalle 23 si scrutinano solo ed esclusivamente le schede elettorali delle Europee. Per le Regionali (Piemonte e Abruzzo) e per le amministrative si dovrà attendere il pomeriggio di lunedì 26 maggio. 

Luca Misculin 25 Maggio 201422:10

Le proiezioni sui dati di mezz’ora fa, in Svezia, danno vincitore il partito social-democratico, attualmente all’opposizione, con il 23,7 per cento dei voti. Al secondo posto ci sono i Verdi, con il 17,1. Il partito di centrodestra del primo ministro Fredrik Reinfeldt, il Partito Moderato, è attorno al 13 per cento. Un risultato notevole: il partito femminista Feministiskt initiativ ha ottenuto il 7 per cento dei voti.

em 25 Maggio 201422:06

In Francia il presidente Hollande ha annunciato che domani, lunedì 26 maggio, si terrà un Consiglio dei ministri per verificare gli eventuali esiti del voto nel paese alle europee, che ha favorito i partiti di destra e di centrodestra.

em 25 Maggio 201422:04

L’affluenza in Piemonte per il voto regionale (si elegge un nuovo Consiglio regionale) è stata del 49,84 per cento alle 19.

em 25 Maggio 201422:03

I seggi in Italia si chiuderanno tra meno di un’ora, alle 23.

em 25 Maggio 201421:57

Alle 21:57 abbiamo il dato definitivo dell’affluenza alle 19 in Italia per le Europee: 42,14 per cento. Per le comunali: 53,66 per cento.

Ilpost 25 Maggio 201421:51

Intanto, oggi si sono chiusi i tentativi degli oltre cento arditi che hanno consegnato al Post le loro previsioni nero su bianco, in percentuali. Lo spoglio sarà lentissimo, avvisàti (il direttore ha ceduto sul premio, intanto).

Luca Misculin 25 Maggio 201421:49

In Finlandia le votazioni si sono chiuse alle 19 italiane. Ha vinto il partito del primo ministro in carica, cioè il Partito della Coalizione Nazionale (di centrodestra). Subito dietro, è arrivato il partito di centro, il Suomen Keskusta. Il partito nazionalista dei Veri Finlandesi è arrivato terzo. Qui sotto un grafico pubblicato dal quotidiano finlandese Helsingin Sanomat quando è stato scrutinato il 94 per cento dei voti. 

em 25 Maggio 201421:46

Il discorso in cui Marine Le Pen, tra le altre cose, ha chiesto lo scioglimento dell’attuale Parlamento francese, in seguito ai primi risultati delle Europee che la danno in vantaggio al 25 per cento

Ilpost 25 Maggio 201421:44

In Portogallo le prime stime danno vincente il Partito Socialista che è all’opposizione, ma sale molto anche l’alleanza (CDU) tra verdi e comunisti: perde l’alleanza tra socialdemocratici e democristiani (Aliança Portugal) al governo col primo ministro Pedro Passos Coelho.

em 25 Maggio 201421:36

Oggi, intanto, si è anche votato in Ucraina, ma non per le europee: per le complicate presidenziali, dopo la fine della presidenza Yanukovich lo scorso febbraio.

em 25 Maggio 201421:25

È circolato molto nelle ultime ore il video di un elettore, che si è filmato mentre votava Movimento 5 Stelle nella cabina elettorale nel suo seggio di Roma. Fotografarsi o filmarsi mentre si vota costituisce un illecito.

https://www.youtube.com/watch?v=2ZxKhOUWxQA

Ivan Scalfarotto, del Partito Democratico e sottosegretario di governo, ha commentato così.

Luca Misculin 25 Maggio 201421:23

In Danimarca, secondo euronews, i primi exit poll danno in vantaggio il partito anti-europeista di destra Dansk Folkeparti, con il 23,1 per cento. Il partito social-democratico sarebbe invece al 20,5 e il partito liberale al 17,2. Il Dansk Folkeparti ha attualmente 22 seggi su 179 al Folketing, la camera unica danese, e un parlamentare al Parlamento Europeo. L’attuale governo danese, in carica dal 3 febbraio 2014, è sostenuto dal partito social-democratico e dal partito liberale di sinistra.

em 25 Maggio 201421:21

Marine Le Pen del Front National, il partito francese di estrema destra, ha tenuto un breve discorso per commentare i primi exit poll che la danno in grande vantaggio con il 25 per cento dei voti.


em 25 Maggio 201421:13

Aspettiamo i dati reali“, ovvero si stanno per avvicinare le ore in cui sentiremo molte di queste cose in tv, in attesa dei risultati elettorali.

em 25 Maggio 201421:08

Alle 23, a seggi italiani chiusi, si sapranno i dati degli exit poll commissionati da La7: sono le dichiarazioni di voto date da un campione di elettori all’uscita dai seggi. Altre reti daranno anche degli “instant poll”, i sondaggi derivanti da rilevazioni telefoniche. Le prime proiezioni – ovvero le previsioni statistiche basate sugli effettivi risultati dello spoglio in corso – sono annunciate intorno alle 0:30.

em 25 Maggio 201421:06

In Francia, dove si è votato fino alle 20, i primi exit poll danno una grande vittoria del Front National, il partito di estrema destra guidato da Marine Le Pen. Gli exit poll danno il 25% al FN, il 20-21% al partito di centrodestra dell’UMP, e solo il 14%, un disastro, al partito Socialista del primo ministro François Hollande.

em 25 Maggio 201421:04

In Grecia, dove in alcune zone si votava sia per le europee sia per i ballottaggi delle amministrative, sono state pubblicate dal quotidiano Ekathimerini alcune proiezioni del Ministero dell’Interno riguardo le elezioni europee. SYRIZA, il partito di sinistra di cui fa parte Alexis Tsipras (la cui candidatura alla presidenza della Commissione Europea è sostenuta anche da una lista italiana), avrebbe ottenuto il 26,7 per cento dei voti, mentre Néa Dimokratía, il principale partito di centro-destra, sarebbe attorno al 22, 8 per cento. Alba Dorata, il noto partito di estrema destra, è dato al 9,3. Elia, la coalizione di centrosinistra il cui partito più grosso è il PASOK, è data all’8,1 per cento. Un portavoce del governo, attualmente sostenuto dal PASOK e da Néa Dimokratía, ha dichiarato poco fa che sono comunque da escludere nuove elezioni politiche.

em 25 Maggio 201420:59

In Italia si potrà andare a votare fino alle 23, ci sono quindi ancora due ore di tempo. Qui trovate le istruzioni su come si vota, e qui qualche consiglio se avete la tessera elettorale piena di timbri.

em 25 Maggio 201420:56

4.394 su 8.057 comuni, il dato dell’affluenza è al 41,95 per cento. Saranno necessari ancora diversi minuti prima di avere il dato definitivo.