• Sport
  • domenica 18 Maggio 2014

Novak Djokovic ha vinto gli Internazionali a Roma

Il tennista serbo ha battuto in finale Rafael Nadal, e si è aggiudicato il più importante torneo di tennis italiano

Il tennista serbo Novak Djokovic ha vinto la 71esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia, il più importante torneo di tennis italiano: Djokovic – numero due al mondo della classifica ATP dei tennisti professionisti – ha battuto in finale lo spagnolo Rafael Nadal – numero uno della classifica – per 4-6, 6-3, 6-3 in 2 ore e 19 minuti di gioco. Djokovic aveva già vinto gli Internazionali a Roma nel 2008 e nel 2011. Nadal era dato per favorito grazie alla sua eccezionale bravura sulla terra rossa – ha vinto il torneo di Roma un record di sette volte – ma era arrivato particolarmente stanco alla finale dopo le partite molto lunghe e agguerrite contro il francese Gilles Simon, il russo Mikhail Youzhny e lo scozzese Andy Murray. Djokovic era invece più riposato e in gran forma: dopo la vittoria a Roma contro Nadal, molti pensano che questo possa essere l’anno in cui riuscirà finalmente a vincere il Roland Garros, che inizia a Parigi il 25 maggio, è considerato il più importante torneo di tennis sulla terra rossa al mondo ed è l’unico Grand Slam (cioè i tornei più prestigiosi) che Djokovic non è ancora riuscito a vincere.

Gli Internazionali si giocano al Foro italico e sono considerati la più prestigiosa competizione sulla terra rossa dopo il Roland Garros. Nel pomeriggio la statunitense Serena Williams ha vinto il singolare femminile per 6-3 6-0 contro Sara Errani, che si è infortunata durante la partita e si è dovuta ritirare nella finale del doppio, giocata insieme alla compagna Roberta Vinci, e vinta quindi dalle avversarie, la ceca Kveta Peschke e la slovena Katarina Srebotnik.  Il canadese Daniel Nestori e il serbo Nenad Zimonjic hanno vinto il doppio maschile contro l’olandese Robin Haase e lo spagnolo Feliciano Lopez.