• Internet
  • Questo articolo ha più di otto anni

Sunday Post

Gente che non si vaccina, altri che non fanno il saluto nazista e inchieste su Expo, tra le cose più lette sul Post questa settimana

Tra le cose più viste sul Post di questa settimana c’è un articolo in cui si torna a parlare di vaccini e in cui si spiega che chi usa ragioni pseudoscientifche per non vaccinarsi mette in pericolo tutti gli altri (e qui avevamo spiegato un po’ di bufale che girano sui vaccini). Poi c’è una spiegazione in sette punti dell’inchiesta che ha coinvolto Expo 2015 e che ha portato all’arresto di sette persone, oltre alla storia di August Landmesser, che in una foto degli anni Trenta è l’unico a non fare il saluto ad Adolf Hitler. Ma questa settimana ci sono anche moltissime foto: quelle ritrovate in un vecchio rullino e che mostrano l’Italia tra le due guerre mondiali, quelle bellissime di Oleg Oprisco e quelle di Daniel Berehulak, che ha vinto il Getty Images and Chris Hondros Fund Award.

Vaccinarsi è necessario, punto
Anche se sono pochi, i genitori che non vaccinano i loro figli per motivi pseudoscientifici mettono in pericolo tutti, ricorda un editoriale sul Washington Post

L’inchiesta su Expo e tangenti, in 7 punti
Le cose fondamentali da sapere sull’operazione della procura di Milano, che ha disposto l’arresto di sette persone accusate di corruzione nell’ambito di diverse attività legate a Expo 2015

L’uomo che non salutò Hitler
La storia di August Landmesser e di una vecchia fotografia che è tornata a circolare negli ultimi giorni sui social network

 Fotografie italiane degli anni Trenta
Un americano ha comprato dei vecchi negativi, li ha sviluppati e ci ha trovato dentro centinaia di immagini scattate soprattutto a Napoli

Come usare Google Maps offline
La nuova versione dell’applicazione per smartphone e tablet permette di salvare i dati per usarli senza connessione

Una ragazza americana si è filmata durante l’aborto in clinica
Per mostrare che non è una cosa spaventosa e dolorosa

I muscoli degli attori, spiegati
Un lungo articolo – pieno di aneddoti e storie – racconta le trasformazioni di chi per fare un film perde 15 chili o diventa enorme in pochi mesi

Ragazze e paesaggi bellissimi
Le fotografie di Oleg Oprisco, scattate su pellicola con macchine reflex e una straordinaria coerenza dei colori

Le foto di Daniel Berehulak
Ha vinto il Getty Images and Chris Hondros Fund Award, il premio in onore del fotografo ucciso in Libia nel 2011

Dai blog:
31 domande sul giornalismo, di Luca Sofri.
Ultras, questi sconosciuti, di Stefano Nazzi.
Il codice nascosto del Karaoke di Fiorello, di Ivan Carozzi.