Antologia di candidati alle Europee

Quelli che vi chiedevate dove fossero finiti, quelli che vi eravate dimenticati di loro, quelli che "toh!", quelli che "e chi accidenti è?"

Sono scaduti i termini per la presentazione delle liste alle Elezioni Europee e i partiti ammessi hanno diffuso le loro liste di candidati: di alcuni si sapeva, diversi sono politici spesso presenti nelle cronache e nei programmi televisivi, ma l’occasione europea quadriennale ha anche fatto estrarre dal cappello candidature meno ortodosse e riapparire parlamentari europei di cui perdiamo spesso le tracce tra un’elezione e l’altra. Questa è una selezione di nomi dalle liste che potrebbero dirvi qualcosa.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.