• Internet
  • Questo articolo ha più di otto anni

Come sono fatti i nuovi profili di Twitter

Ricordano quelli di Facebook e Google+, saranno messi a disposizione di tutti nelle prossime settimane

Martedì 8 aprile Twitter ha annunciato che nelle prossime settimane la grafica di tutti i profili sarà aggiornata con una nuova versione, che aveva iniziato a sperimentare su un numero limitato di iscritti al social network lo scorso febbraio. I nuovi profili ricordano molto la grafica di Facebook e Google+: la pagina inizia con una immagine a fascia, sulla quale è sovrapposta a sinistra la foto scelta dal proprietario del profilo come avatar. Al di sotto della foto c’è la minibiografia del proprietario dell’account, mentre nella colonna centrale sono mostrati gli ultimi tweet.

Nuovi profili Twitter

Con la grafica rinnovata sono anche disponibili alcune nuove funzioni. Una serve per tenere in testa alla propria timeline uno specifico tweet, al quale si vuole dare più risalto. C’è poi una funzione automatica che da sola rende più visibili ed evidenti i tweet che hanno avuto più successo tra quelli inviati. Infine, quando si visitano altri profili, è possibile scegliere alcuni filtri per vedere tutti i tweet, solo i tweet con le foto/video o i tweet comprese le risposte che hanno ricevuto.

I nuovi profili sono per ora disponibili per un numero ristretto di utenti. Chi si iscrive oggi a Twitter avrà da subito la nuova grafica, gli altri dovranno aspettare qualche giorno per avere il loro profilo aggiornato.