• Sport
  • mercoledì 26 marzo 2014

Il Bayern Monaco ha già vinto la Bundesliga

Con ben sette giornate di anticipo e 25 punti di vantaggio sulla seconda in classifica: è il primo campionato vinto da Guardiola dopo gli anni al Barcellona

Martedì 25 marzo il Bayern Monaco ha vinto il campionato tedesco, la Bundesliga, con 7 giornate di anticipo, battendo per 3-1 l’Herta Berlino. È il secondo scudetto consecutivo e il 23esimo in totale per il Bayern Monaco, ma è soprattutto il primo da quando la squadra è allenata da Pep Guardiola, ex allenatore del Barcellona più vincente di sempre. Il Bayern ha dominato il campionato: su 27 partite giocate ne ha vinte 25 e pareggiate 2; per farsi un’idea, la seconda in classifica – il forte Borussia Dortmund – ha un distacco di 25 punti. Tenendo conto anche della stagione scorsa, il Bayern non perde in campionato da circa un anno e mezzo.

Guardiola è stato assunto all’inizio di questa stagione dopo aver lasciato il Barcellona nel 2012. Poiché nella sua carriera aveva allenato solo il Barcellona, nei primi mesi della sua gestione circolava molto scetticismo su come avrebbe potuto migliorare una squadra già fortissima e vincente (l’anno scorso il Bayern vinse campionato tedesco, Coppa di Lega e Champions League). La settimana prossima, il primo aprile, il Bayern giocherà contro il Manchester United nell’andata dei quarti di finale di Champions League.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.