• Media
  • domenica 9 Febbraio 2014

Il discorso contro l’omofobia di Rory O’Neill

Che in arte si fa chiamare Panti Bliss ed è una drag queen: il video è stato già visto più di 400 mila volte ed è diventato famoso in Irlanda

Domenica 2 febbraio l’attivista per i diritti degli omosessuali Rory O’Neill, che in Irlanda è anche un attore famoso nel personaggio della drag queen Panti Bliss, ha pubbicato un video in cui racconta le difficoltà di essere omosessuali e su che cosa è e come funziona l’omofobia. Il video ha avuto molto successo, è stato ripreso da numerosi giornali online e ha già ricevuto più di 400 mila visite.


Il video si può guardare con sottotitoli in italiano

O’Neill ha fatto il suo discorso sabato 2 gennaio al teatro Abbey di Dublino, al termine di uno spettacolo. Il video è stato ripreso dall’Huffington Post in lingua inglese e da BBC ed è entrato anche nel dibattito politico irlandese. Lo Sinn Fein, un partito di sinistra arrivato quarto alle ultime elezioni in Irlanda, si è congratulato con O’Neill e ha criticato il governo per non aver agito a sufficienza per garantire i diritti degli omosessuali. Il video ha avuto così tanto successo che lo stesso O’Neill ha scritto su Twitter di aver ricevuto un messaggio di appoggio dalla cantante Madonna.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali

 

La vicenda in cui si inserisce il video è cominciata l’11 gennaio quando, durante la trasmissione Saturday Night Show sulla televisione nazionale irlandese RTE, O’Neill ha accusato di omofobia diversi opinionisti e giornalisti irlandesi. Alla fine di gennaio RTE ha rimosso il video dell’intervista dal suo sito, si è scusata pubblicamente per le parole di O’Neill e ha risarcito con 85 euro alcuni membri dello Iona Institute, un lobby cattolica molto tradizionalista, che erano stati definiti omofobi da O’Neill durante la trasmissione.