Enrico Letta a Otto e mezzo – video

Ha detto che la proposta di legge elettorale si può cambiare e che vorrebbe metter mano al conflitto di interessi

Ospite a Otto e mezzo, su La7, giovedì 23 gennaio Enrico Letta ha detto che lui e Renzi remano “nella stessa direzione” e che “ognuno ha il suo carattere e, come gli italiani hanno capito, noi siamo molto diversi. Lui ha una grande forza nell’interpretare il suo ruolo e io penso possa essere indirizzata in positivo, il paese non ha bisogno di diatribe”. Letta ha detto che la proposta di legge elettorale può essere modificata, “se c’è un accordo largo”, ha parlato della privatizzazione delle Poste e ha detto che gli piacerebbe che nel patto di coalizione si trovi un accordo anche sul conflitto di interessi, perché “quando Berlusconi sosteneva il governo questo era più difficile da fare”.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.