• Moda
  • mercoledì 8 Gennaio 2014

Facce di moda a Londra

Ci sono le sfilate dell'uomo, e dentro i vestiti anche delle persone, modelli, musicisti e stilisti

Mercoldì 8 gennaio si è conclusa la London Collection: Men, tre giorni di sfilate dedicate alla moda britannica maschile, iniziate a Londra lunedì 6 gennaio. Le collezioni autunno/inverno – che si riferiscono quindi alla stagione dell’anno a venire – sono state realizzate da 60 stilisti britannici, affermati ed emergenti, e sono state presentate a giornalisti, stilisti, e celebrità da 45 paesi diversi. In passerella oltre a modelli barbuti (come vuole la moda) o dai tratti femminei (alcuni stilisti hanno scelto tacchi alti, trucco e frange sugli occhi) hanno sfilato anche cantanti – come il bassista dei Blur, Alex – musicisti come Mark Ronson e altri personaggi famosi, che si sono facilmente mescolati con quelli che questo lavoro lo fanno di professione. Anche il fascino degli stilisti è notevole, come quello di Sam Cotton e Agi Mdumulla del marchio Agi & Sam o di Oliver Spencer, in maglioncino blu e occhiali in celluloide grosso e capelli spettinati.