Le 10 serie tv più scaricate illegalmente nel 2013

Il sito Torrentfreak ha messo insieme una classifica: la serie al primo posto è facile da indovinare, anche quest'anno

Per il secondo anno consecutivo “Games of Thrones” è stata la serie televisiva più scaricata illegalmente attraverso BitTorrent, il sistema per la distribuzione e la condivisione di file su Internet. L’ultimo episodio della terza stagione, andata in onda negli Stati Uniti in primavera, è stato scaricato 5,9 milioni di volte in tutto il mondo. Come spiega il sito TorrentFreak, che ha realizzato la sua tradizionale classifica delle serie più scaricate nell’anno, oltre la metà dei download si è verificata nella prima settimana dopo la messa in onda della puntata. Il risultato di “Game of Thrones” era del resto prevedibile, considerato che un solo episodio della serie era stato condiviso nei mesi scorsi da 170mila persone, un record per BitTorrent.

In diverse occasioni i produttori della serie televisiva hanno detto di non essere preoccupati più di tanto dal fenomeno della pirateria intorno al loro prodotto. La rapida diffusione delle puntate più importanti, seppure per vie illegali, contribuisce a fare parlare molto della serie tv, soprattutto sui social network. Questo fenomeno, hanno spiegato i responsabili di HBO, la rete via cavo che trasmette “Game of Thrones”, fa conoscere meglio la loro offerta televisiva e funziona bene per promuovere il canale e ottenere nuovi abbonamenti.

Dopo la chiusura di diversi siti per il download diretto di film e serie tv, la rete BitTorrent ha registrato un aumento sensibile dell’attività da parte di un maggior numero di utenti, che non hanno più molte altre alternative per scaricare – gratuitamente e illegalmente – ciò che gli interessa. Soprattutto negli Stati Uniti, sistemi che rendono più semplice, rapido ed economico l’affitto di film e serie tv come Netflix stanno comunque portando a un maggior numero di download legali, anche se ancora non comparabile con quelli illeciti.

La classifica mostra le 10 serie tv più scaricate illegalmente nel mondo nel 2013. Il numero di download è riferito all’episodio più scaricato di ciascuna serie.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.