• Sport
  • lunedì 18 Novembre 2013

Italia–Nigeria, nel 1994

Le due nazionali hanno giocato contro per la prima volta da allora: il video di una partita epica, per quelli che se la ricordano e anche per gli altri

Aggiornamento: Italia e Nigeria hanno pareggiato due a due.

***

Lunedì sera a Londra la nazionale italiana di calcio giocherà una partita amichevole contro la nazionale della Nigeria, per prepararsi in vista dei Mondiali della prossima estate in Brasile. Italia e Nigeria hanno giocato contro una sola volta, il 5 luglio del 1994, e fu una partita difficile da dimenticare.

Erano gli ottavi di finale dei Mondiali negli Stati Uniti, a cui l’Italia era arrivata dopo un girone in cui aveva giocato male e ottenuto poco. Nel primo tempo l’Italia giocò decentemente ma subì un gol dopo un’azione confusionaria a seguito di un calcio d’angolo. Nel secondo tempo l’arbitro espulse ingiustamente Gianfranco Zola, entrato da pochi minuti, e l’Italia non riuscì a essere particolarmente pericolosa. La partita sembrava finita – e l’Italia rovinosamente eliminata – quando a due minuti dalla fine Roberto Baggio segnò il gol del pareggio, nonché il suo primo gol ai mondiali. Si andò allora ai tempi supplementari, con la Nigeria più riposata (aveva difeso quasi per tutta la partita) e l’Italia stanchissima e pure con un uomo in meno.

Ai supplementari però l’Italia segnò di nuovo con Roberto Baggio, stavolta su rigore, portando a termine una rimonta che sembrava impossibile. Baggio continuò a segnare, da lì in poi: ai quarti di finale il gol che diede la vittoria all’Italia contro la Spagna, in semifinale i due gol decisivi contro la Bulgaria. In finale, contro il Brasile, sbagliò il rigore decisivo.

foto: Rick Stewart/ALLSPORT