Sunday Post

La legge di stabilità, lo scherzo di Banksy e i 10 migliori film di fantascienza di sempre tra le cose più viste sul Post questa settimana

Tra le cose più viste sul Post questa settimana c’è il video dell’anonimo banchetto che a New York ha venduto a poche decine di dollari delle opere di Banksy valutate diverse decine di migliaia. Poi poetiche foto di autunno, foto di animali e per non distrarci troppo: la legge di stabilità in 20 punti. Ha avuto molto successo anche l’elenco dei 10 migliori film di fantascienza di sempre secondo il Guardian. Infine, se ve lo siete perso, dovete dedicare qualche minuto al video del confronto molto teso tra Fabio Fazio e Renato Brunetta a Che tempo che fa.

L’autunno delle biciclette
Le foto più belle di gente che attraversa la neve, che cade, che guada, che combatte, che scoiattola, pedalando.

Le opere di Banksy a 60 dollari
Il video dell’anonimo banchetto allestito da Banksy stesso a New York, che ha incassato 420 dollari per grafiche valutate 200mila.

La legge di stabilità, in 20 punti
Dalle tasse, agli incentivi, alla banda larga, ai tagli alla sanità minacciati che non ci sono.

Le 10 più belle foto di natura
Quelle premiate al Wildlife Photographer of the Year, uno dei concorsi di fotografia naturalistica più importanti al mondo.

La palla di Steve Bartman
Dieci anni fa in pochi secondi si svolse una delle storie più drammatiche e memorabili del baseball americano: e il protagonista ancora non si è ripreso.

Brunetta contro Fazio sui compensi RAI (video)
Il teso confronto durante la puntata di Che Tempo Che Fa di domenica 13 ottobre.

Apple e il problema di iPhone 5C
Si vende poco, i clienti preferiscono spendere poco di più e comprare il 5S: l’idea di metterne in commercio due forse è stata uno sbaglio.

I 10 migliori film di fantascienza di sempre secondo il Guardian
Ci sono quasi tutti quelli che ci si aspetta, compresi uno del 1927 e quello con le spade laser: usate la forza.

Il saluto militare visto in tutto il mondo
La foto del caporale statunitense Josh Hargis in ospedale ha commosso molti americani e sta girando moltissimo su internet.

Di chi sono le squadre di Serie A
Tutte, una per una, nome per nome e attività per attività: da oggi sono due quelle con proprietari stranieri

Dai blog:
Editori, studenti, banda larga e Apple: una intervista molto lunga al ministro Carrozza, di Riccardo Luna
Un uomo buono e gentile, di Massimo Mantellini
Non siamo più in Forma, di Renata Ferri

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.