• Cultura
  • mercoledì 28 agosto 2013

Il parcheggio del Watergate sarà demolito?

Una società immobiliare vuole abbattere l'edificio sotto il quale si incontravano di notte Bob Woodward e Gola Profonda

Tra le scene più memorabili di Tutti gli uomini del presidente, il celebre film del 1976 che racconta lo scandalo del Watergate svelato dai due giornalisti del Washington Post Carl Bernstein e Bob Woodward (interpretati nel film da Dustin Hoffman e Robert Redford), ci sono gli incontri con “Gola Profonda” (Deep Throat), l’informatore che dà consigli decisivi ai giornalisti su come proseguire nell’inchiesta, tra cui il famoso “Follow the money”, “segui i soldi”. Gli incontri tra Woodward (Robert Redford) e Gola Profonda (interpretato da Hal Holbrook) avvengono in un garage sotterraneo e il volto dell’informatore resta sempre in penombra.

Sia Gola Profonda – identificato nel 2005 con il funzionario dell’FBI Mark Felt – che gli incontri in un garage sotterraneo sono esistiti davvero, come ha raccontato Woodward stesso nel libro da cui è stato tratto il film: nel periodo cruciale della sua inchiesta, il giornalista vedeva molto spesso la sua fonte al piano più basso di un garage sotterraneo di Rosslyn, in Virginia (precisamente al 1401 di Wilson Boulevard) un sobborgo a ovest di Washington. Gli incontri avvenivano di solito alle due del mattino e al posto auto contrassegnato 32D.

Fuori dal parcheggio di Rosslyn c’è dal 2011 una targa per ricordare gli incontri tra Woodward e “Gola Profonda”. Il Washington Business Journal ha scritto lunedì 26 agosto che una società immobiliare ha presentato pochi giorni fa un piano per abbattere due edifici, tra cui quello sotto cui si trova il parcheggio. Il progetto deve ancora essere approvato dalle autorità della contea di Arlington e i lavori, che richiederanno alcuni anni, dovrebbero cominciare nel 2016 o 2017.

Uno dei responsabili della società immobiliare Monday Properties ha detto di rendersi conto dell’importanza “storica” del luogo e che si sta pensando ad un modo alternativo per celebrarla. Ad ogni modo, il film del 1976 non venne girato a Rosslyn: la location è addirittura a Los Angeles, sotto l’ex ABC Entertainment Center su Constellation Boulevard, un’altra area che negli ultimi anni è andata incontro a grandi lavori di rinnovamento. Per altri luoghi “storici” del Watergate il film è stato molto più attento alla veridicità: la scena in cui viene scoperta per la prima volta un’intrusione negli uffici del partito democratico americano è stata ricostruita nello stesso punto del complesso di uffici del Watergate a Washington, e la guardia giurata che se ne accorse, Frank Wills, interpreta il ruolo di se stesso nel film.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.