• Mondo
  • giovedì 22 Agosto 2013

Mubarak è stato scarcerato

L'ex presidente dell'Egitto ha lasciato la prigione, andrà agli arresti domiciliari

L’ex presidente egiziano Hosni Mubarak è stato scarcerato. Mubarak ha lasciato poco prima delle 16 la prigione di Tora, al Cairo, su un elicottero che lo trasporterà in un ospedale militare nella zona nord-orientale del Cairo, dove rimarrà sotto sorveglianza delle autorità. Poi, come annunciato ieri dal primo ministro egiziano, Mubarak sarà messo agli arresti domiciliari.

L a scarcerazione di Mubarak, 85 anni, era stata ordinata da un tribunale egiziano dopo l’assoluzione dall’accusa di corruzione in uno dei processi a suo carico. A giugno del 2012 Mubarak era stato condannato all’ergastolo da un tribunale del Cairo, per non aver fatto nulla per fermare l’esercito e le forze di sicurezza egiziane che spararono deliberatamente sui manifestanti durante la rivoluzione del gennaio 2011, uccidendo circa 850 egiziani. Lo scorso gennaio, però, un tribunale aveva accolto il suo ricorso ordinando di ripetere il processo, che è quello che comporta le accuse più gravi e le pene potenzialmente più pesanti, ed è ancora in corso: la prossima udienza si terrà il 25 agosto.