• Sport
  • sabato 27 Luglio 2013

Un tuffo dove l’acqua è più blu

Le foto più belle dai mondiali di nuoto dove l'Italia ha ottenuto un oro e sta andando bene nella pallanuoto

Il 20 luglio sono cominciati a Barcellona i mondiali di nuoto 2013, che proseguiranno fino al 4 agosto. Finora sono state disputate le gare di nuoto sincronizzato, le prime partite di pallanuoto (le finali saranno venerdì 2 e sabato 4 agosto), e alcune delle gare più spettacolari, almeno da fotografare: i tuffi. La piscina si trova sulla collina di Montjuic e permettere di fotografare i tuffatori sullo sfondo della celebre Sagrada Familia, la chiesa progettata da Antoni Gaudí in costruzione dal 1882. Da domenica cominceranno le gare di nuoto in vasca con le finali di singolo e staffetta stile libero 400 metri maschile e femminile. Qui potete vedere il calendario completo delle gare.

Per il momento in testa al medaglie c’è la Cina, che ottenuto sette ori, tutti nei tuffi, quattro argenti e due bronzi. L’Italia per ora ha ottenuto un oro e due argenti: quello di Martina Grimaldi nella 25 chilometri in acque libere, quello di Tania Cagnotto e Francesca Dallapé nel tuffo sincronizzato da trampolino di tre metri e quello nel tuffo da trampolino da un metro di Tania Cagnotto. Venerdì 26 luglio la squadra maschile di pallanuoto ha battuto il Kazakistan 12 a 6. La squadra femminile ha battuto giovedì 25 il Brasile per 10 a 8 e questa sera giocherà contro la Grecia. L’atleta italiana più attesa è probabilmente Federica Pellegrini, che oggi detiene il record del mondo per i 200 e i 400 metri a stile libero ma che gareggerà solo nei 200 metri a dorso e nella staffetta a stile libero, domenica 28 luglio.