• Sport
  • sabato 22 Giugno 2013

Italia-Brasile 2-4

Il video e le foto, per chi se l'è persa: l'Italia passa comunque il turno e giocherà in semifinale giovedì (di nuovo contro la Spagna, probabilmente)

L’Italia ha perso 4-2 contro il Brasile nella terza e ultima partita del Girone A della Confederations Cup.

Il Brasile è andato in vantaggio nel primo tempo con Dante, tirando da pochi metri dopo una parata di Buffon. Nel secondo tempo l’Italia ha pareggiato con un bel gol di Giaccherini – su un gran passaggio di Balotelli, di tacco al volo – ma poco dopo il Brasile è andato di nuovo in vantaggio con un calcio di punizione di Neymar (guadagnato dallo stesso Neymar con una simulazione, però). Il gol del 3-1 è stato segnato da Fred, il gol del 3-2 è stato segnato da Chiellini alla fine di un’azione confusa: Balotelli ha subìto un fallo in area, l’arbitro ha fischiato e ha indicato il dischetto da cui si battono i calci di rigore, come si fa per assegnare un rigore, ma poco dopo la palla è finita tra i piedi di Chiellini che ha tirato e fatto gol. L’arbitro a quel punto ha indicato il centrocampo, come si fa per convalidare un gol, nonostante Chiellini avesse praticamente tirato a gioco fermo. A pochi minuti dalla fine della partita Fred ha segnato il gol del 4-2 per il Brasile, di nuovo raccogliendo una palla respinta da Buffon.

Con la partita di oggi il Brasile si qualifica come prima del Girone A: giocherà la sua semifinale mercoledì contro la seconda del Girone B. L’Italia passa invece come seconda del Girone A: giocherà in semifinale giovedì contro la prima del Girone B. Che sarà probabilmente la Spagna, campione del mondo e d’Europa in carica, che negli ultimi anni ha eliminato l’Italia dagli Europei 2008 e dagli Europei 2012.