• Cultura
  • mercoledì 15 Maggio 2013

Le canzoni e le foto di June Carter

Passò metà della sua vita con Johnny Cash, morirono quasi insieme dieci anni fa, ma lei era nella storia del country già da prima di conoscerlo

Prima della recente riscoperta di Johnny Cash, grazie ai suoi ultimi dischi di cover, alle celebrazioni ricevute da morto, e al film con Joaquin Phoenix, June Carter da noi era quasi completamente sconosciuta. Ma nel mondo della musica country era popolarissima anche lei, quasi come Johnny Cash che conobbe all’inizio degli anni Cinquanta e sposò nel 1968, diventando June Carter Cash, o metà di “Johnny Cash & June Carter” (o nel titolo del loro secondo disco insieme, in una formula tipica del tradizionalismo country, “Johnny Cash and his woman”). Lei aveva tre anni più di lui, era stata sposata due volte ed era stata una cantante country prima di lui – da sola e con la sua famiglia di musicisti, la “Carter Family” di seconda generazione – ma anche un’attrice (studiò con Lee Strasberg) e autrice di canzoni e testi teatrali.

Il matrimonio di June e Johnny Cash durò 35 anni, la seconda metà delle loro vite: lei morì il 15 maggio 2003, lui quattro mesi dopo. L’ultimo disco di canzoni di June Carter uscì poco dopo la sua morte. Sono sepolti assieme al cimitero di Hendersonville, Tennessee – la città dove avevano vissuto – assieme ad altri membri della famiglia Carter.