• Mondo
  • mercoledì 3 Aprile 2013

Muri che dividono

Le foto delle barriere che continuano a separare pezzi di terra e persone per ragioni politiche, religiose o di sicurezza (anche in Italia)

Lo scorso 27 marzo sono iniziati i lavori di rimozione di 23 metri della East Side Gallery, la parte più lunga e integra del Muro di Berlino, una delle barriere fisiche e militari più conosciute al mondo. Il Muro di Berlino ha smesso di separare la capitale tedesca e l’Europa nel 1989, ma ancora oggi molti altri muri o barriere continuano a definire l’identità dei popoli, a separare culture diverse e ad alimentare tensioni in Europa e nel resto del mondo. Sono muri che forse non saranno mai famosi quanto quello di Berlino, ma che fanno la stessa cosa: separano pezzi di terra e persone, per ragioni politiche, religiose o di sicurezza.

(cliccare sulle foto per leggere le storie di questi muri e barriere)