• Media
  • lunedì 25 febbraio 2013

Le elezioni italiane sui siti internazionali

Molti titolano sul vantaggio di Berlusconi in Senato, lo Spiegel parla di una probabile «situazione di stallo» e El Paìs teme per la governabilità del paese

Mentre in Italia si continua a scrutinare le schede, le elezioni italiane sono nelle home page dei siti internazionali di tutto il mondo. Molti titolano sul vantaggio di Berlusconi, altri sottolineano l’avanzata di Grillo e dell’antipolitica, l’agenzia cinese Xinhua parla di «rabbia e preoccupazione» e lo Spiegel teme una situazione politica di «stallo».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.