• Mondo
  • sabato 9 Febbraio 2013

La grande tempesta di neve negli USA

Le prime foto delle intense nevicate nel New England, dove centinaia di migliaia di persone sono senza corrente e i trasporti sono paralizzati

Un’intensa tempesta di neve, iniziata a metà giornata di venerdì 8 febbraio (in Italia era il tardo pomeriggio), sta interessando la costa nord-orientale degli Stati Uniti con temperature molto basse e nevicate che hanno causato l’interruzione di molti sistemi di trasporto. La perturbazione sta causando i danni principali nel New England, dove centinaia di migliaia di persone sono rimaste senza corrente elettrica a causa dei forti venti e della grande quantità di neve caduta in poche ore. A Poughkeepsie, nello Stato di New York, una persona è morta in un incidente dovuto alle intense nevicate, ma le autorità ipotizzano che il numero di persone morte per il brutto tempo possa aumentare nelle prossime ore.

In alcune aree dello Stato di New York è caduto quasi mezzo metro di neve. A Boston, nel Massachusetts, sono state registrate raffiche di vento gelido fino a 80 chilometri orari. La perturbazione si è progressivamente rinforzata mentre si spostava verso il New England e secondo le previsioni continueranno a esserci freddo e neve fino a domenica 10 febbraio. Per questo motivo e per ragioni di sicurezza, i governatori del New Hampshire, del Connecticut, del Massachusetts, del Rhode Island e dello Stato di New York hanno dichiarato lo stato di emergenza.

Le compagnie aeree hanno cancellato circa 3mila voli venerdì e altri mille non partiranno oggi a causa della chiusura di diversi aeroporti. L’Amtrak, la principale compagnia ferroviaria, ha interrotto buona parte dei propri collegamenti nel nord-est degli Stati Uniti. A Boston è stata anche chiusa la metropolitana. Le autorità hanno chiesto alla popolazione delle aree più interessate dalla nevicata di rimanere in casa, e di evitare di spostarsi se non per motivi di emergenza e di effettiva necessità. Secondo i meteorologi, il Massachusetts dovrebbe essere lo Stato in cui nevicherà di più. In alcune zone è prevista la caduta di quasi un metro di neve.