• Media
  • giovedì 24 Gennaio 2013

El País e la falsa foto di Chávez

Il giornale spagnolo ha pubblicato in prima pagina e con grande evidenza un'immagine che si è rivelata essere falsa: migliaia di copie sono state ritirate dalle edicole

Il giornale spagnolo El País ha pubblicato, sulla propria prima pagina dell’edizione di giovedì 24 gennaio, una grande fotografia di un uomo intubato in una sala operatoria ipotizzando che si trattasse di Hugo Chávez, il presidente del Venezuela. L’immagine è stata pubblicata per almeno mezz’ora anche sul sito del giornale: solo in un secondo momento si è rivelata fasulla e ha costretto i responsabili del País a rimuoverla dalla versione online e a ritirare migliaia di copie del quotidiano dalle edicole.

Da settimane le condizioni di salute di Chávez sono alla base di molte discussioni e indiscrezioni: è malato da tempo di tumore e di recente ha subito una nuova operazione a Cuba sul cui esito non sono stati diffusi molti dettagli. Il presidente del Venezuela risulta essere ancora ricoverato in un ospedale cubano e la cerimonia per il suo insediamento, dopo la rielezione, è stata rimandata a data da destinarsi.

La foto pubblicata dal País sembrava essere la prima di Chávez a circolare dopo mesi, ma dopo averla vista molti hanno segnalato sui social network che si trattava di un falso. L’immagine era un fermo immagine tratto da un video caricato su YouTube nel 2008 e che documentava un’operazione chirurgica realizzata nel 2006 probabilmente su un paziente messicano. La persona intubata aveva una certa somiglianza fisica con Chávez e questo ha probabilmente tratto in errore i giornalisti del País.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali

Il giornale ha pubblicato sul proprio sito web un breve messaggio di scuse, nel quale si spiega che la fotografia era stata fornita dall’agenzia di stampa Gtres, che aveva confermato si trattasse di una immagine in ospedale di Chávez. Nel testo che accompagnava l’immagine, ricordano i responsabili del giornale, si diceva comunque che non era stato possibile verificare l’autenticità della fotografia con fonti dirette né il momento dello scatto. Nonostante la grande incertezza, El País ha comunque pubblicato la fotografia sulla propria versione cartacea, mettendola in prima pagina su quattro colonne con la didascalia: “Il presidente Chávez durante il trattamento sanitario ricevuto a Cuba.”. L’immagine era affiancata da un articolo intitolato “Il segreto sulla malattia di Chávez”.

El País si è accorto dell’errore quando le prime copie del giornale erano già in fase di distribuzione e ne ha disposto rapidamente il ritiro. La foto fasulla di Chávez è stata sostituita di fretta con una nuova immagine e la prima pagina è stata montata diversamente. Per questo motivo, spiegano i responsabili del giornale, giovedì 24 gennaio non tutte le edicole potrebbero avere copie del País.

Quelli del País hanno detto di voler condurre alcune verifiche interne per identificare i responsabili dell’errore. Vogliono più che altro capire come sia stato possibile che una foto senza sufficienti conferme, e per di più di una persona gravemente malata, sia stata pubblicata così in evidenza sul giornale.

La falsa foto di bin Laden morto